mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeAttualitàOggetti quotidiani degli anni ’50
Il collezionista chiede alcune sale al Comune

Oggetti quotidiani degli anni ’50

Offresi museo collezione di oggetti del passato. L’iniziativa singolare è di un cittadino lonatese, da anni in pensione, Claudio Bersan, residente nella piccola frazione di S. Cipriano, che ha scritto nelle scorse settimane ai sindaci di Lonato, Desenzano, Padenghe, Calvagese e Pozzolengo, per chiedere di ospitare la propria raccolta di oggetti degli anni ’50 – ’60. Centinaia di articoli da cucina, giochi per l’infanzia, mobili di arredamento delle cascine di campagna, attrezzi sportivi e del divertimento. Insomma, di tutto un po’, raccolto con molta generosità nei mercatini di tutta la Lombardia. Purtroppo ora è tutto accatastato nella sua casa di via Lugasca, al civico 16. Una piccola parte del materiale è stata esposta su un carro della frazione, in occasione della recente Fiera di Lonato. Per alcuni anni, poi, fino al 2000, durante la Giunta leghista guidata da Manlio Mantovani gli fu concesso l’utilizzo di alcune stanze, nello stabile delle ex carceri, di fronte all’ufficio postale. L’edificio venne in seguito venduto e si chiuse così la parentesi pubblica. Ora, come dicevamo, Bersan, che è anche rappresentante di quartiere per S. Cipriano, chiede di nuovo ospitalità ad un’amministrazione comunale. «Nel corso della mia vita ho collezionato, raccolto e ricreato situazioni del passato. Quello che richiedo – scrive nella missiva – è di poter usufruire di due stanze grandi o tre piccole per poter esporre in maniera permanente tutti gli oggetti della raccolta. La mia intenzione sarebbe di gestire l’apertura del museo fin quando mi sarà possibile, dopodiché tutto al Comune. Certamente non sarà semplice e immediato trovare quanto da me richiesto, ma sono fermamente convinto che sia un’ottima opportunità per offrire ai cittadini una spolverata della cultura del passato». L’appello è lanciato, ora si attendono risposte.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video