mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiPromossa l’acqua del Garda
Tolto il divieto di balneazione su tutta la sponda veronese, solo due spiagge bresciane restano chiuse. E un nuovo servizio meteo regionale informa i turisti on-line

Promossa l’acqua del Garda

I recenti controlli effettuati dalle autorità sanitarie locali hanno confermato l’ottima salute delle acque del lago di Garda. Sull’intero periplo lacustre e dei complessivi 125 punti di prelievo si registrano infatti soltanto un paio di temporanei divieti, entrambi a Padenghe, nel basso lago bresciano in località Porto e a Santa Giulia. Le ultime analisi, del resto, sono risultate favorevoli anche per queste due spiagge, che verranno quindi riaperte ai tuffi se anche il prossimo prelievo confermerà gli esiti positivi. La drastica riduzione dei periodi di non balneabilità registrata già a partire dalla scorsa stagione è la chiara testimonianza dell’impegno profuso sia dal Consorzio Garda Uno (bresciano) che dell’Azienda Gardesana Servizi (veronese) nei lavori di manutenzione straordinaria del sistema di collettamento, per eliminare le infiltrazioni d’acqua e i pacchi radicali delle piante del collettore circumlacuale. La buona qualità delle acque gardesane viene garantita per i bagnanti dai controlli costanti e ripetuti nel tempo dagli uffici di igiene pubblica delle Aziende sanitarie locali, dall’Arpav di Verona, dal laboratorio di sanità pubblica dell’Asl di Brescia, dall’Azienda sanitaria della Provincia autonoma di Trento. A cominciare dalla fine del mese di giugno è stato attivato, da parte della Regione Veneto, il servizio Gardameteo, con la collaborazione dell’Arpav. «Questo nuovo servizio finalizzato a rendere più qualificata l’offerta turistica del Veneto e dunque del Garda», fa presente l’assessore regionale alle Politiche dell’ambiente Renato Chisso, «segue una strada già aperta dalla Regione con la certificazione ambientale di alcuni campeggi del litorale veneziano, cui seguirà quella di alcuni campeggi del Garda. In quest’ottica va anche la collaborazione con l’Arpav per la previsione del fenomeno delle mucillaggini nell’alto Adricatico». Il servizio consiste in un bollettino specifico per l’area veronese del Garda emesso ogni giorno intorno alle 18. Questo bollettino riporta le previsioni per il giorno successivo e la tendenza per ulteriori due giorni e ha lo scopo di consentire ai turisti di programmare al meglio le proprie vacanze e le attività giornaliere. Il Gardameteo oltre i dati relativi al sorgere e al tramontare del sole e della luna e all’evoluzione generale del tempo, fornisce la direzione e velocità del vento, la temperatura e l’umidità relativa. Tutti i dati possono essere consultati collegandosi in Internet al seguente indirizzo: www.arpa.veneto.it.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video