lunedì, Luglio 22, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiRinasce l’arsenale di Radetzky
Ultimato il recupero in chiave turistica di un’ala della fortezza, che sarà inaugurata il 17 marzo. Ospiterà museo, libreria, biblioteca e anche un’enoteca

Rinasce l’arsenale di Radetzky

Dopo un secolo e mezzo di vita, l’arsenale di Radetzky a Peschiera del Garda svestirà definitivamente i panni militari per trasformarsi in una attrazione turistica. Il battesimo ufficiale avverrà il 17 marzo, ma già il giorno precedente i giornalisti della stampa specializzata potranno visitare il complesso, sottoposto a un lungo lavoro di restauro che ne ha rispettato disegni, forme e materiali originari, per essere riconvertito ad uso turistico e culturale. L’arsenale è un capolavoro di architettura militare che si estende per 4000 metri quadri tra Porta Verona e il bastione San Marco, entrambi cinquecenteschi. Le facciate sono decorate in giallo tufo e rosso Verona. Ora i grandi spazi realizzati tra il 1854 e il 1857 accoglieranno un’enoteca, un bar-caffetteria, una libreria, un’esposizione e vendita di prodotti biologici, ma anche sale di rappresentanza e per mostre, mentre il piazzale interno sarà adibito all’attività all’aperto. Lo stabilimento d’artiglieria comprende la caserma, il laboratorio pirotecnico, la palleria, parte di Porta Verona e del bastione San Marco. Dal cortile interno (ma anche dall’adiacente strada statale 11) si entra in Porta Verona. La sua origine cinquecentesca è testimoniata dagli archi, dal camino, dallo scalone e dal pavimento recuperato in cotto antico. Dove vigilavano le sentinelle armate, sarà realizzata la libreria del Garda, mentre una saletta verrà riservata alla documentazione storica e paesaggistica. L’ex laboratorio del piano terra sarà dedicato a sala di rappresentanza, convegni e mostre; il sottotetto della caserma (1300 metri quadri con undici campate a suddividere le stanze) darà invece spazio al Museo archeologico nazionale delle palafitte del Garda, esposto esattamente verso il luogo dove sorgeva un insediamento palafitticolo. Al piano terra, infine, troveranno posto la biblioteca civica, l’enoteca e la sala di vendita di prodotti biologici.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video