domenica, Giugno 23, 2024
HomeEnogastronomiaI Vini del Centenario arrivano a Hong Kong
Internazionale l’iniziativa “I Vini del Centenario” realizzata da Fondazione Arena di Verona, Casa Vinicola Sartori e dai consorzi Bardolino, Custoza, Soave e Valpolicella.

I Vini del Centenario arrivano a Hong Kong

L’enologia veronese porta a Hong Kong il progetto a sostegno della lirica con le bottiglie firmate da grandi nomi della musica, dell’arte e dello sport. Varca i confini dell’Italia e arriva fino a Hong Kong il progetto “I Vini del Centenario” realizzato da Fondazione Arena di Verona, Casa Vinicola Sartori e dai quattro consorzi veronesi Bardolino, Custoza, Soave e Valpolicella per contribuire a diffondere la lirica italiana nel mondo. E questa volta l’impegno si allarga a favore di Emergency.

L’appuntamento è per il 18 ottobre, a partire dalle 19.30al ristorante Domani (Level 4, Pacific Place, 88 Queensway, Admiralty, Hong Kong). In questa location d’eccezione saranno protagonisti i grandi formati firmati da alcuni importanti artisti e da volti noti della lirica, dello sport, della cultura, dell’enogastronomia e non solo. Tra loro Plácido Domingo, Renzo Piano, Gino Strada, i giocatori dell’Inter Diego Milito, Javier Zanetti, Esteban Cambiasso ed il pilota della Ferrari Fernando Alonso.

L’iniziativa “I Vini del Centenario” , che ha visto una preview in occasione di Vinitaly lo scorso 7 aprile con la partecipazione di Antonella Clerici, è stata presentata ufficialmente il 1 giugno scorso in occasione di Arena di Verona 2013 – Lo spettacolo sta per iniziare, evento d’apertura delle celebrazioni del Centenario areniano, che ha visto esibirsi insieme sul palcoscenico più grande del mondo il grande artista madrileno Plácido Domingo con il famoso cantante Andrea Bocelli. Ora il progetto è pronto a crescere ancora e arriverà a Hong Kong, grazie agli sforzi di Casa vinicola Sartori, Domani Ristorante e Fondazione Arena di Verona, a favore di Emergency a cui saranno destinati i proventi della serata.

Alla serata del 18 ottobre (venerdì questo) prenderanno parte anche Andrea Sartori, che sosterrà personalmente l’asta benefica in rappresentanza della Casa Vinicola, Cecilia Strada, presidente di Emergency  International e il console generale Alessandra Schiavo. Il fondatore di Emergency Gino Strada ringrazierà gli ospiti con un video messaggio. Affiderà il suo messaggio a un video anche James Suckling, che ha firmato una delle bottiglie. Sarà inoltre presente il fotografo, giornalista e reporter di guerra triestino Marino Sterle, che presenterà la sua opera Angeli, un collage fotografico celebrativo unico ed originale in esposizione durante la serata, che verrà battuto con una base d’asta di HK$ 25,000.

Questo evento porterà dunque oltre confine i tre vini realizzati idealmente dai 4900 viticoltori delle quattro denominazioni (Bardolino, Custoza, Soave e Valpolicella) da cui, in nome del sostegno alla lirica, sono state selezionate le masse usate per creare due produzioni speciali, il bianco Garganega Verona IGT ed il rosso Corvina Verona IGT, cui si aggiunge l’Amarone Classico della Valpolicella 2009 della Casa Vinicola Sartori. A studiare il blend e firmare i vini è stato l’enologo di fama internazionale Franco Bernabei, uno dei nomi più noti dell’enologia italiana. Ne sono nate bottiglie rese uniche dalle tre etichette ispirate alle più celebri locandine dell’ultimo secolo, a partire da quella del 1913 quando per la prima volta l’Arena ospitò un’opera lirica con la prima dell’Aida. Veri e propri pezzi da collezione, dunque, il cui ricavato viene in parte devoluto a Fondazione Arena per la promozione e la diffusione della musica e dell’opera nel mondo.

 

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video