mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeManifestazioniAvvenimenti«Vogalonga», il Benaco imita Venezia
Si svolgerà il 6 maggio la gara promossa dagli Amici del remo: fino a Salò e ritorno. Un equipaggio del lago secondo in Laguna nella regata dei sandoli a quattro

«Vogalonga», il Benaco imita Venezia

E, adesso, la «Gardalonga». Da Maderno a Gardone Riviera e Salò, con ritorno costeggiando l’isola Cavazza. Potranno partecipare solo imbarcazioni a remi: canoe, kayak, bisse, singoli, doppi o quattro di canottaggio, ecc. Appuntamento: il 6 maggio. Dopo aver organizzato lo scontro Befana-Babbo Natale e la giornata di Carnevale, con sfide nel golfo, gli Amici del remo di Toscolano Maderno, che d’estate partecipano al tradizionale Palio delle bisse, hanno deciso di puntare su una manifestazione capace di unire diverse località del medio lago. Il modello è rappresentato dalla Vogalonga di Venezia (30 chilometri, dal bacino di S.Marco a Burano, Mazzorbo, Murano, rio di Cannaregio, Canal Grande, Rialto, punta della Salute), che richiama migliaia di appassionati, e si svolge la settimana successiva. Il percorso della «Gardalonga» è più corto: una quindicina di chilometri. In passato ci sono stati alcuni tentativi, come la rassegna allestita a Salò in occasione della festa delle Rive o il raduno dei soci del Touring club italiano. Ma le «passeggiate sull’acqua», simili alle corse podistiche non competitive della domenica, non hanno attecchito. Intanto il gruppo di Maderno, accompagnato dal presidente Angelo Merigo, è stato chiamato a Venezia per partecipare alla regata su sandoli a quattro, tipica imbarcazione che gareggia alla regata storica. L’equipaggio formato da Paolo Tacconi, Niccolò Conti, Paolo Rosina e Osvaldo Mazzurega è giunto secondo; quello con Marco Righettini, Alfredo Tonoli e i fratelli Bruno e Paolo Bignotti sesto.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video