Adeguamento antisismico della primaria di Centenaro, con contributo regionale

Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Gra­zie a un con­trib­u­to a fon­do per­du­to del­la Regione Lom­bar­dia pren­derà il via il prossi­mo anno l’adeguamento anti­sis­mi­co del­la scuo­la pri­maria di Cen­te­naro, come già pro­gram­ma­to dall’amministrazione comu­nale di Lona­to del Gar­da. Il val­ore dell’intervento sull’intero plesso sco­las­ti­co è di 600mila euro, che quin­di saran­no cop­er­ti per 260mila da con­trib­u­to regionale e i restanti 360mila a cari­co del Comune. Il prog­et­to esec­u­ti­vo è già pron­to; i lavori inizier­an­no al ter­mine dell’anno sco­las­ti­co in cor­so, a giug­no 2019 per ques­tioni logis­ti­co-orga­niz­za­tive, così da non dis­tur­bare il rego­lare svol­gi­men­to delle lezioni nelle clas­si.

«Gli inter­ven­ti di adegua­men­to alle norme anti­sis­miche sul plesso sco­las­ti­co del­la pri­maria di Cen­te­naro saran­no divisi in due tranche – spie­ga l’ing. Oscar Papa, con­sigliere comu­nale incar­i­ca­to per i Lavori pub­bli­ci –. Pri­ma sarà adegua­ta la parte vec­chia del­la scuo­la, poi quel­la nuo­va e, di vol­ta in vol­ta, sposter­e­mo le clas­si nell’area dell’edificio non inter­es­sa­ta dai lavori. Gli inter­ven­ti saran­no real­iz­za­ti in estate, la pri­ma parte nel 2019 e la sec­on­da nel 2020, per creare meno dis­a­gi pos­si­bili agli alun­ni e agli inseg­nan­ti, così da con­clud­ere il tut­to entro l’autunno 2020».

Dopo l’adeguamento alle mis­ure anti­sis­miche del­la scuo­la pri­maria, aggiunge il sin­da­co di Lona­to del Gar­da Rober­to Tar­dani, «pro­ced­er­e­mo con la scuo­la dell’infanzia. Ci sti­amo atti­van­do per cer­care altri fon­di, acce­den­do se pos­si­bile a nuovi ban­di, così da pot­er met­tere in sicurez­za anche quell’edificio sco­las­ti­co, come pre­vis­to dal­la nor­ma­ti­va».

 

 

 

Uffi­cio Stam­pa Comune di Lona­to del Gar­da

Francesca Gar­de­na­to | francescagardenato@gmail.com | tel. 338.1702911

Commenti

commenti