Dal 15 al 20 giugno. Sfida tra fuoriclasse da tutto il mondo Attesi anche Fracassoli, Devoti e Modena

Arriva la Cento Cup

09/06/2004 in Sport
Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Entra nel vivo la sta­gione velis­ti­ca garde­sana che, dopo gli even­ti e le pre­sen­tazioni delle scorse set­ti­mane (inclusa quel­la del­la parte­ci­pazione alla prossi­ma America’s Cup), vede ora gli equipag­gi mis­urar­si sul piano più pro­pri­a­mente sporti­vo. Immi­nente appun­ta­men­to è cos­ti­tu­ito dal­la sedices­i­ma edi­zione del­la Cen­to Cup, che cos­ti­tu­isce una tap­pa del cir­cuito mon­di­ale Isaf Gra­do 1. La serie di regate si ter­rà nelle acque prospici­en­ti Limone del Gar­da dal 15 al 20 giug­no. Si trat­ta di un impor­tante test in vista del­la futu­ra America’s Cup di Valen­cia 2007 e sono atte­si al con­fron­to tre grup­pi ital­iani: i padroni di casa di «» 39» cui si affi­ancher­an­no «Toscana Chal­lenge» e «Italia Chal­lenge» di Napoli con l’ex cam­pi­one di Mas­cal­zone, Pao­lo Cian. Orga­niz­zano il Cir­co­lo Vela di Gargnano ed il Cir­co­lo Vela di Limone. Han­no dato il loro patrocinio la , la Provin­cia di Bres­cia, il Con­sorzio Riv­iera dei Limoni oltre al Comune di Limone e gli alber­ga­tori di Limone. Molti i fuori­classe atte­si, a par­tire dal francese Philippe Presti, due volte cam­pi­one del mon­do con il sin­go­lo Finn, due volte alle Olimpia­di, tim­o­niere di Le Defi in Nuo­va Zelan­da, con­fer­ma­to skip­per per la prossi­ma edi­zione in uno dei quat­tro con­sorzi france­si. Per l’Aus­tralia ci sarà Michael Dun­stan, del con­sorzio di Syd­ney «Oz Boyz» men­tre tra i cam­pi­oni di casa nos­tra è cer­ta la pre­sen­za del napo­le­tano Pao­lo Cian (numero 8 del­la Rank­ing mon­di­ale), già tim­o­niere di Mas­cal­zone Lati­no, ora ani­ma­tore del grup­po Italia Chal­lenger, con­sorzio che sta rag­grup­pan­do tutte le realtà di Napoli. L’al­tro grup­po ital­iano in gara sarà quel­lo di Toscana Chal­lenge che a Limone porterà Rober­to Fer­rarese, un pas­sato olimpi­co con FD e 4.70. Del­la Rank­ing list è atte­so pure il francese Math­ieu Richard, numero 4 delle clas­si­fiche mon­di­ali (Cam­pi­one di Fran­cia e vinci­tore del Tour de France 2002), i rus­si Andrew Arbu­zov (numero 16) ed Euge­ny Neu­god­nikov (19), il por­togh­ese Fran­cis­co Neto (39) e il romag­no­lo Mat­teo Simon­cel­li, del team «Itway» sal­i­to ora in quat­tordices­i­ma posizione nel­la grad­u­a­to­ria inter­nazionale. Quan­to al Gar­da, sarà rap­p­re­sen­ta­to dal­l’e­quipag­gio del comanda­to da Car­lo Fra­cas­soli, vinci­tore del­la selezione del­la “Lake Cup” e fres­co cam­pi­one nazionale del­la classe , la stes­sa bar­ca che sarà uti­liz­za­ta, nel­la ver­sione Match-Race alle regate di Limone. Ci saran­no anche Luca Devoti, cam­pi­one olimpi­oni­co e respon­s­abile sporti­vo del team «» 39», e Luca Mod­e­na, cam­pi­one ital­iano del doppio olimpi­co 49Er.