Navigazione Lago di Garda incrementa i servizi di navigazione

Parole chiave: -
Di Redazione

Al via i col­lega­men­ti in bat­tel­lo Desen­zano-Sirmione e itin­er­ari lun­go la spon­da veronese da Peschiera Da saba­to 30 mag­gio e fino a mart­edì 2 giug­no, preve­den­do un aumen­to del traf­fi­co tur­is­ti­co – sep­pur lim­i­ta­to all’ambito regionale in base alle dis­po­sizioni in vig­ore per la “Fase 2”

ha isti­tu­ito speci­fi­ci servizi per garan­tire gli sposta­men­ti in bat­tel­lo e col­le­gare alcune delle mer­av­igliose local­ità garde­sane, las­cian­do l’auto a ter­ra e muoven­dosi in sicurez­za. Tutte le navi sono infat­ti san­i­fi­cate e la capac­ità di cari­co dei passeg­geri è sta­ta ridot­ta per evitare assem­bra­men­ti; per l’accesso a bor­do tuti i passeg­geri avran­no altresì l’obbligo di indos­sare guan­ti e masche­ri­na di pro­tezione e ver­rà ril­e­va­ta la tem­per­atu­ra cor­porea all’imbarco.

Per tutte le mis­ure di sicurez­za adot­tate sono state pre­dis­poste appo­site infor­ma­tive a ter­ra e a bor­do. Per i cit­ta­di­ni lom­bar­di da Desen­zano sono pre­viste 7 cop­pie di corse ver­so Sirmione, men­tre per la spon­da vene­ta sono in pro­gram­ma col­lega­men­ti tra Peschiera, Lazise, Bar­dolino, Gar­da e vicev­er­sa.

Con­tes­tual­mente il servizio traghet­to Tor­ri-Mader­no fino­ra effet­tua­to lim­i­tata­mente alle fasce di servizio min­i­mo, ver­rà este­so con corse lun­go tut­to l’arco del­la gior­na­ta per favorire gli sposta­men­ti per motivi di neces­sità, quali pos­sono essere il lavoro ovvero legati alla ria­per­tu­ra delle strut­ture e degli eser­cizi com­mer­ciali.

Nel pieno rispet­to delle norme sul­la mobil­ità pre­viste dal DPCM del 26 aprile scor­so, abbi­amo poten­zi­a­to i nos­tri servizi innanz­i­tut­to per sup­port­are le esi­gen­ze per chi si muove per motivi lavo­ra­tivi ed in sec­on­do luo­go per per­me­t­tere ai cit­ta­di­ni lom­bar­di e veneti, di pot­er tornare a vivere una nuo­va nor­mal­ità, un’escursione all’aria aper­ta viag­gian­do in com­ple­ta sicurez­za — affer­ma il Diret­tore di Eser­cizio Nav­igazione Lago di Gar­da Ing. Bel­loi — Siamo con­vin­ti che il lago di Gar­da – des­ti­nazione tur­is­ti­ca di grande impor­tan­za per i mer­cati inter­nazion­ali – rap­p­re­sen­ti meta di sicuro fas­ci­no e inter­esse anche per il tur­is­mo di prossim­ità.”

L’inizio del mese di giug­no por­ta un’altra impor­tante novità per la Nav­igazione Lago di Gar­da che, per il prossi­mo 4 giug­no orga­nizzerà la tradizionale benedi­zione del­la moton­ave Pelèr. La nuo­va nave ver­rà presto imp­ie­ga­ta nel servizio di lin­ea durante i prossi­mi mesi e porterà a 28 il numero delle navi in servizio sul lago di Gar­da.

Per tutte le infor­mazioni iner­en­ti il servizio ci si può riv­ol­gere a: NAVIGAZIONE LAGO DI GARDA — Direzione di Eser­cizio tele­fono 030–9149511 — tele­fax 030–9149520 — numero verde 800–551801 www.navigazionelaghi.it — e‑mail: infogarda@navigazionelaghi.it

Parole chiave: -