Nuovo presidente per Sirmione Servizi

10/06/2015 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

In data odier­na l’assem­blea dei Soci di Sirmione Servizi srl ha provve­du­to al rin­no­vo del CdA giun­to alla sua nat­u­rale scadenza.

All’assem­blea era­no pre­sen­ti Alessan­dro Mat­tin­zoli, sin­da­co di Sirmione che detiene il 60%, e in rap­p­re­sen­tan­za di Gar­da Uno, socio per il rima­nente 40%.

Dopo aver ringrazi­a­to ed elo­gia­to il pres­i­dente uscente Anto­nio Cristi­ni per l’at­tiv­ità svol­ta in questi anni —  è sta­to in car­i­ca dal 2006 — al servizio del­la comu­nità sirmionese con otti­mi risul­tati, Mat­tin­zoli ha pro­pos­to la can­di­datu­ra del dot­tor Giuseppe Mar­cotrig­giano, tec­ni­co di liv­el­lo nazionale ed inter­nazionale (vedasi curriculum).

Il CdA risul­ta quin­di ora com­pos­to, oltre che dal pres­i­dente Giuseppe Mar­cotrig­giano, dai con­siglieri — con­fer­mati — Nico­la Scot­ti (VicePres­i­dente) e Mau­ro Carrozza.

Sirmione Servizi per noi rap­p­re­sen­ta un val­ore impor­tante — ha rib­a­di­to il sin­da­co Alessan­dro Mat­tin­zoli — per come gestisce il servizio sul ter­ri­to­rio e per la capac­ità di con­tenere al mas­si­mo le tar­iffe a cari­co di famiglie ed imp­rese. Ringrazio con affet­to e cor­dial­ità Anto­nio Cristi­ni, a cui ques­ta soci­età deve tan­tis­si­mo, cer­to che il pas­sag­gio di tes­ti­mone sarà il pre­lu­dio di nuovi ed impor­tan­ti obiettivi”.

Parole chiave: