lunedì, Maggio 27, 2024
HomeVariousAbbigliamento da lavoro: meglio acquistarlo o noleggiarlo?

Abbigliamento da lavoro: meglio acquistarlo o noleggiarlo?

All’interno del mondo del lavoro bisogna rispettare alcuni canoni specifici per poter rendere al meglio in qualsiasi momento della giornata. Tra questi figura, senza alcun dubbio, l’abbigliamento da lavoro. Oggi, infatti, sono molte le categorie professionali che devono per forza di cose utilizzare quotidianamente abiti da lavoro specifici. A sottoscrivere ciò anche la normativa vigente che risulta essere molto stringente soprattutto per quei ruoli in cui sono presenti rischi professionali. Per quanto riguarda i DPI, questi vengono divisi in tre categorie. Nella prima sono contenuti i dispositivi di protezione per attività che hanno rischio minimo e che procurano danni di lieve entità. Della seconda categoria fanno parte le attività con rischio significativo, mentre nella terza categoria si trovano tutti quei DPI che proteggono il lavoratore da danni gravi o permanenti. In questo caso parliamo di professioni che si svolgono in luoghi particolarmente rischiosi e che non possono essere svolti senza l’utilizzo di protezioni ben precise e di alta qualità.

Gli abiti da lavoro sono importanti non solo per tutte quelle figure che si ritrovano a combattere i “rischi del mestiere”, ma sono fondamentali anche per tutte quelle categorie che lavorano tutti i giorni col pubblico. Pensiamo, ad esempio, a chi lavora nei supermercati, chi guida il corriere espresso o chi lavora al bar.

Si va, dunque, dalle semplici divise ai camici, fino ad arrivare ai dispositivi di protezione individuale, i famosi DPI. In questo ultimo caso il datore di lavoro ha l’obbligo di definire come deve vestirsi ogni singolo dipendente durante le operazioni che portano a dover correre qualche rischio.

In molti casi il datore di lavoro si occupa anche di fornire ai dipendenti l’abbigliamento da lavoro da utilizzare, in modo da garantire una certa uniformità nelle dotazioni di abiti e calzature. Ogni datore di lavoro, dunque, può scegliere se acquistare o noleggiare l’abbigliamento da lavoro. Chi decide di noleggiarlo può rifarsi al servizio di abbigliamento da lavoro Elis. In questo modo si può sfruttare una opportunità interessante che consente al datore di lavoro di risparmiare sull’acquisto iniziale dell’abbigliamento, ma anche di usufruire di una serie di servizi aggiuntivi.

Tra questi rientra il servizio di revisione e di riparazione, oltra al lavaggio che viene effettuato direttamente dalla società noleggiante. Inoltre ogni singolo dipendente potrà lavorare al meglio avendo ogni giorno a disposizione abiti da lavoro sempre in perfetto stato, senza doversene occupare personalmente. Le aziende nel campo del noleggio degli abiti da lavoro aiutano i propri clienti grazie ai team che offrono consulenza su qualsiasi fattore da considerare.

Con il noleggio, inoltre, si abbattono i costi rispetto all’acquisto degli abiti da lavoro. Innanzitutto si ha la possibilità di tagliare gli oneri finanziari essendo non previsti oneri di magazzino così come nessun investimento iniziale. Con il noleggio, inoltre, i costi sono diluiti nel tempo. È chiaro che il canone per il noleggio dell’abbigliamento da lavoro sia diluito nel tempo durante tutto l’anno. Ciò permette di prevedere il costo totale e preciso del servizio.

 

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video