sabato, Giugno 22, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiCon teatro e musica cala il sipario sull’estate
Domani sera La Barcaccia al castello, venerdì canti e danze medievali e rinascimentali

Con teatro e musica cala il sipario sull’estate

Una commedia teatrale di Carlo Goldoni e una serata di canti e danze rinascimentali sono gli ultimi due appuntamenti della stagione turistica estiva per il piccolo centro lacustre, che si concluderà sabato 15 settembre con la grande festa dell’ormai tradizionale «Carnevale settembrino». E così, domani sera alle 21, al parco del castello scaligero, sarà di scena il più atteso dei momenti teatrali dell’intera stagione: quello con la compagnia La Barcaccia di Roberto Puliero. Un nome, una garanzia, dato che le commedie interpretate da La Barcaccia negli anni precedenti erano quelle che, come accade quasi sempre anche in città dove la compagnia è di casa, registravano il tutto esaurito ed il maggior indice di gradimento. «I Rusteghi» di Carlo Goldoni, sarà quindi quanto proposto ed ambientato nella Venezia della seconda metà del 1700. La storia è quella di un conflitto generazionale di quattro anziani «rustici», attaccati ai valori del mondo mercantile e contrari ad ogni progresso sociale, e delle loro mogli e figli, portatori invece di valori ben più moderni, rispetto ad un matrimonio che «non s’ha da fare», ma che invece non mancherà di riservare sorprese. Per venerdì sera invece la Biblioteca comunale ha organizzato un appuntamento musicale dal titolo «Per cantar et sonar». Lo spettacolo, con inizio alle ore 21 nel cortile d’ingresso del castello scaligero, sarà presentato dal gruppo La Rossignol di Cremona. Obiettivo dichiarato di questi musicisti e ballerini è quello di studiare e diffondere le musiche e le danze del medioevo e del rinascimento italiani, e con le loro rappresentazioni hanno avuto modo di esibirsi ed ottenere successo e riconoscimenti davvero in moltissimi stati di ogni continente. All’attivo inoltre, La Rossignol ha pure libri e studi scientifici, come anche collaborazioni con la Rai, con il Festival di Sanremo, con Mediaset, consulenze e direzioni artistiche, tra le quali quella del primo Festival italiano di musica e danza rinascimentale.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video