domenica, Maggio 19, 2024
No menu items!
HomeBreviFuturo incerto per le piscine comunali di Desenzano: mancano fondi per la...

Futuro incerto per le piscine comunali di Desenzano: mancano fondi per la ristrutturazione

Resta ancora incerto il futuro delle piscine comunali di Desenzano del Garda. Dopo la chiusura dell’impianto natatorio G.Signori alla fine del 2023, a seguito della scadenza della concessione con il gestore, non sono state ancora fornite informazioni concrete sulle prospettive per le piscine.

Durante l’ultimo consiglio comunale del 22 aprile, i consiglieri di minoranza hanno sollevato la questione e interrogato l’Amministrazione riguardo allo stato attuale dell’impianto. La mancanza di notizie negli ultimi mesi ha suscitato preoccupazione e frustrazione tra i cittadini.

Il consigliere Stefano Terzi ha criticato l’incapacità dell’Amministrazione di affrontare il problema in modo tempestivo, dichiarando che Desenzano è senza una piscina da mesi e che al momento non sembra esserci una soluzione immediata. Il consigliere Andrea Spiller ha sottolineato l’importanza delle piscine per la comunità e ha chiesto chiarezza sulle tempistiche per la riapertura.

In risposta alle sollecitazioni, il vicesindaco Stefano Medioli ha spiegato che otto anni fa era già evidente che le piscine non potevano essere gestite in modo redditizio. Nonostante ciò, è stata concessa un’altra proroga contrattuale. Secondo Medioli, servono 10 milioni di euro per realizzare gli interventi necessari alla ristrutturazione dell’impianto. Tuttavia, al momento non ci sono fondi sufficienti per affrontare questa spesa.

Il consigliere Giovita Girelli ha sottolineato che senza fondi non sarà possibile avere una nuova piscina e che bisogna decidere dove investire, poiché non tutto è fattibile.

Nel gennaio 2022 era stato approvato il progetto di Garda Uno per il rifacimento delle piscine comunali di Desenzano. Il progetto prevedeva la realizzazione di due vasche da 50 e 25 metri omologate per gare internazionali, un centro di riabilitazione motoria, una palestra attrezzata, un’area relax e una zona ristoro. Tuttavia, la mancanza di fondi ha messo in standby questo progetto.

English Version
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

- Advertisment -

Ultime notizie

Ultimi Video