venerdì, Giugno 21, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiIl pericolo corre sulla 28, manca il guardrail
Sulla strada per Monzambano la protezione è stata abbattuta un anno e mezzo fa e non è più stata rimessa. Non solo: c’è anche un ponte senza parapetto con sotto un salto di quattro metri

Il pericolo corre sulla 28, manca il guardrail

Sulla strada per Monzambano la protezione è stata abbattuta un anno e mezzo fa e non è più stata rimessa Il pericolo corre sulla 28, manca il guardrail Non solo: c’è anche un ponte senza parapetto con sotto un salto di quattro metri Valeggio. Lungo la strada provinciale 28 che da Valeggio va a Monzambano, manca dal giugno del 1999, un tratto di guard-rail. Lungo la stessa provinciale, inoltre, su un ponte che si affaccia su una scarpata di quattro metri, manca completamente la protezione. Tutto ciò è di serio pericolo agli automobilisti in transito e alla stessa circolazione stradale reso più evidente soprattutto in questa stagione quando la visibilità, causa la nebbia, è ancor più ridotta. A segnalare la situazione di pericolo nella viabilità lungo il Mincio è Walter Carletti di Peschiera che percorre spesso l’arteria. Carletti, che ha documentato la situazione pericolosa scattando diverse fotografie, ammonisce: «Si parla tanto di sicurezza sulle strade, specialmente adesso che ci troviamo nella brutta stagione». La «provinciale» 28 che scorre nella suggestiva vallata del Mincio, collega Valeggio a Monzambano, al confine tra Veneto e Lombardia, ed è la diretta per l’alto mantovano, Peschiera e il lago di Garda, un’arteria di non trascurabile importanza sulla quale il traffico veicolare è spesso sostenuto. È percorsa sia da pendolari che quotidianamente lavorano nei due centri limitrofi che da automobilisti e turisti provenienti da Mantova e diretti in direzione nord e viceversa. In alcuni punti il pericolo è incombente a causa delle semicurve e dello strato di ghiaccio che si forma sulla sede stradale, nelle giornate quando la temperatura è più rigida. Si ravvisa pertanto un urgente intervento della Provincia per ripristinare le protezioni e collocare il parapetto nel tratto ancora mancante. (c.r.)

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video