lunedì, Luglio 22, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiIl pontone ripescato fa posto all'aliscafo
Durante i lavori sul lungolago la Navigarda attracca al Lido

Il pontone ripescato fa posto all’aliscafo

Occorre trovare in fretta un’alternativa all’attracco bis dei battelli della Navigarda visto che il pontile più a sud, verso l’Excelsior, sarà inutilizzabile se, come fortissimamente vuole la giunta rivana, proprio lì si dovrà gettare materiale a lago. La soluzione è subito saltata fuori: poco sotto la gelateria del Lido, negli anni Settanta, la Navigarda aveva costruito un pontile per parcheggiarvi nottetempo gli aliscafi vuoti. Solo che l’attracco oggi è impedito dalla piattaforma galleggiante fatta di bidoni di benzina tenuti insieme da travetti di legno, costruita dal Comitato manifestazioni per la Notte di Fiaba. Dopo i fasti e le luci, il pontone era stato parcheggiato al Lido in attesa di tempi migliori, che non sono mai venuti: lo usavano solo folaghe ed anatre, forse affette da dissenteria, per farsi dondolare dall’onda. Sarebbe bastata un po’ di manutenzione per farlo restare a galla: invece è finoto sul fondale dove giace sotto poca acqua. La provincia ha accettato di accollarsi la spesa (non indifferente) per il ripescaggio al fine di restituire il pontile alla sua funzione originaria.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video