domenica, Giugno 16, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiLa Spiga d’oro al Vecio Balilla
ISOLA DELLA SCALA. Il ristorante ha vinto per la sesta volta il concorso gastronomico del tipico risotto all’isolana E venerdì prossimo si disputa il Palio tra le cinque contrade

La Spiga d’oro al Vecio Balilla

La trattoria Vecio Balilla ha vinto per la sesta volta la trentacinquesima edizione del concorso gastronomico più vecchio della Fiera del riso, la “Spiga d’oro”. Alla gara partecipano ristoranti e trattorie locali, che si cimentano nella preparazione del piatto tipico, il risotto all’isolana. Quello del Vecio Balilla è risultato il migliore tra nove concorrenti nelle cucine di Villa Boschi. «Per me è veramente una grande soddisfazione», commenta Flavio Renoffio, 49 anni, da trentuno ristoratore, «perchè faccio il mio lavoro con passione, una passione che spero di trasmettere a miei figli». Ha vinto la Spiga d’oro nel 1981 (ex aequo con la trattoria Bagini), 1989, 1992, 1994, 1995; il segreto del successo del suo piatto sta nella carne di prima scelta, nel brodo magro, profumato e leggero, fatto senza verdure e con una carne che deve avere un po’ di grasso e poi essere sgrassata, e nel grana padano. «È tutto lì», dice, «anche se fare un buon risotto a casa, non è come farlo per un concorso, dove il successo è legato anche a com’è il risotto in gara prima». Il programma della fiera prevede altri due concorsi gastronomici: venerdì 27 alle 19,30 nel palatenda di Pra’ del Piganzo, si disputa il XV Palio del risotto, gara tra cuochi non professionisti delle cinque contrade; e giovedì 3 ottobre alle 12 a Villa Boschi, “Conoscere il riso”, concorso riservato agli studenti delle scuole alberghiere di tutt’Italia.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video