sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàNuovi parchi, e nuova piazza, a Desenzano del Garda

Nuovi parchi, e nuova piazza, a Desenzano del Garda

Domani, per il 72° anniversario della Liberazione italiana, il Comune di Desenzano del Garda propone una giornata di celebrazioni dal titolo “1964-2017 Il monumento ritrovato”.

La mattina alle 11, nel 72° anniversario della Liberazione dell’Italia, l’invito del Comune di Desenzano è di ritrovarsi in via Bezzecca (dinanzi alla targa ricordo sotto il viadotto ferroviario) per l’intitolazione del Giardino 15 luglio 1944. Nel bombardamento alleato del viadotto del 15 luglio del ‘44 persero la vita otto civili. Dopo anni di abbandono, l’area verde di circa 3600 mq è adesso un “luogo ritrovato” di ricordo e socialità ed è frutto di un progetto partecipato di riqualificazione urbana, condiviso con la comunità locale e in particolare con i cittadini del quartiere delle Grezze, e che ha coinvolto anche l’Università degli Studi di Brescia.

La giornata del 25 aprile proseguirà nel pomeriggio in piazza Malvezzi. Ritrovo alle 15.45 per l’alzabandiera e per rendere onore ai caduti con la commemorazione ufficiale, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose. A seguire, in Duomo alle 16, si terrà la santa Messa celebrata dal parroco don Giovanni Ghirardi. E al termine della funzione il corteo, accompagnato dalle Associazioni d’Arma e dalla Banda cittadina, si porterà verso il monumento alla Resistenza in piazza Cappelletti, per la deposizione delle corone. Proprio nella piazza rinnovata si terranno gli interventi delle autorità, seguiti da un intrattenimento musicale dell’Ente filarmonico Banda cittadina di Desenzano con il coro dei bambini delle scuole primarie “Papa” e “Laini”. Nei mesi scorsi la piazza è stata oggetto di profondi lavori di riqualificazione, che hanno interessato anche il monumento alla Resistenza, realizzato da Mario Gatti nel 1964 e ora valorizzato da una fontana circolare a raso e due zampilli d’acqua in sostituzione dei precedenti, inefficienti da 20 anni.

Venerdì 28 aprile alle 21, l’Amministrazione comunale con la Commissione pari opportunità invitano la cittadinanza a un evento musicale “in rosa”, al teatro Giovanni XXIII dell’oratorio di piazza Garibaldi: “Piccole Magie”, concerto del coro femminile “Over The Rainbow” della Scuola di Musica del Garda. È un coro di donne che cantano insieme per divertimento, diretta dalla maestra Elena Pernis e interpretando soprattutto canzoni italiane in modo vivace e coinvolgente. Ingresso libero.

Sabato 29 aprile alle 16 si terrà un ulteriore appuntamento cittadino, per l’intitolazione del nuovo parco Ilaria Alpi, un altro spazio verde per la comunità. Ritrovo al parcheggio di via Caporali per la breve cerimonia di intitolazione dell’area pubblica dedicata alla giovane giornalista del Tg3, assassinata nel 1994 insieme al collega operatore televisivo a Mogadiscio durante un’inchiesta sul traffico di armi e i rifiuti tossici. A distanza di 23 anni, si è ancora alla ricerca della verità; non sono ancora stati assicurati alla giustizia i mandanti, gli esecutori e i depistatori. Il parco Ilaria Alpi è stato sistemato grazie all’impresa “Marella”, che ha voluto dedicare il lavoro a Marcella Bregoli (madre del geom. Marella).

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video