venerdì, Luglio 19, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiSalò-New York, gemellaggio fra solidarietà e gastronomia
Consegnati i soldi raccolti dai ristoratori bresciani per le vittime delle Twin Towers

Salò-New York, gemellaggio fra solidarietà e gastronomia

Ben 40.120 euro (circa 78 milioni di vecchie lire) è la cifra consegnata la settimana scorsa a New York alle famiglie degli chef periti nell’attentato alle Twin Towers l’11 settembre scorso. La somma, raccolta nel corso di una serata organizzata a Villa Alba di Gardone Riviera il 3 novembre, è stata portata da Angelo Dal Bon, responsabile del Comitato di «Salògolosa» e titolare della «Campagnola», a Michael Lomonaco, chef dei numerosi ristoranti del Wtc, fondatore del fondo «Window of Hope», scampato al disastro per una coincidenza miracolosa: quella mattina si fermò dall’ottico per riparare gli occhiali, e il ritardo gli salvò la vita. La cerimonia si è svolta in due luoghi straordinari: all’hotel «Peninsula» e poi al «Le Cirque», il più noto ristorante della città. Alla presenza di Mauro Maccioni, figlio di Sirio, patron del locale, Lomonaco non ha saputo trattenere la commozione e, con le lacrime agli occhi, ha ringraziato Dal Bon e tutti quanti hanno collaborato alla raccolta dei 40.120 euro con una frase indimenticabile, metà in italiano e metà in inglese: «Ma dove siete stati fino adesso, perchè non vi ho conosciuto prima?». Alla serata ha partecipato anche monsignor Antonio Dalla Villa, rettore per 21 anni della cattedrale di Saint Patrick in New York, valsabbino di origini, morto il giorno successivo per un attacco di cuore durante la messa di mezzogiorno. Non sono mancate le telecamere di Rai International, coordinate dal giornalista Raffaello Siniscalchi. Il servizio verrà trasmesso negli Stati Uniti e, successivamente, in tutto il mondo, dando risalto sia alla generosità degli abitanti di piccoli centri come Salò, Gardone Riviera o della Valle Sabbia, sia alla laboriosità, all’affiatamento e all’amicizia dei 18 ristoratori bresciani impegnatisi nell’allestimento della cena di Villa Alba, che ai tesori enogastronomici della zona, come il Groppello, il Chiaretto, il Bagoss o i capperi, che erano in tavola durante il pranzo ufficiale a New York. Lomonaco ha poi spiegato che sono 75 le famiglie degli chef coinvolti nel disastro, e 105 ragazzi rimasti orfani. A questi ultimi verranno indirizzate tutte le attenzioni del Fondo. All’inizio ogni famiglia riceverà 30 mila dollari, in tre rate, poi le attenzioni saranno indirizzate verso gli orfani, allo scopo di aiutarli negli studi. Lo scopo è di sostenerli per vent’anni, il tempo necessario per conseguire una laurea o quantomeno un diploma. Lo chef ha espresso l’intenzione di venire personalmente in Italia per ringraziare tutti i ristoratori che hanno contribuito a raccogliere le offerte, e di voler partecipare con tutto il suo staff a una delle manifestazioni di «Salogolosa». Consolidato quindi il gemellaggio fra New York e l’evento enogastronomico che si svolge nel centro storico di Salò, in case private, palazzi storici, bellissime terrazze, dove cibi, vini, e musiche si fondono per dare vita a una serata indimenticabile (prossimo appuntamento il 16 maggio). Il viaggio negli States è stato reso possibile da un paio di sponsor: Roberto Giuntelli (Ras assicurazioni) e G.a.r.d.a. Food Wine, neonata società per la commercializzazione di prodotti alimentari di qualità. Da menzionare anche «Il piccolo grill» di Portese, la «Taverna Picedo» di Polpenazze, la «Trattoria Belvedere» di Gardone, il «Pargone», il «Lepanto», il «Tip tap», la «Taverna Floriana», la «Sirena», la «Campagnola» e il «Melograno» di Salò, «Miramonti l’altro» di Concesio, «Il volto» di Iseo, «Agriturismo Trevisani» di Soprazocco, «Osteria Tre Cantù» di Serle, «Tre Vigne» di Napa Valley, il Mercato coperto di Enrico Braga a Gavardo, le pasticcerie Vassalli e Di Novo, i caprini di Valpersane, gli straordinari oli della Valtenesi.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video