La Polisportiva Gb Vighenzi di Padenghe non smette mai di stupire con attività sempre nuove.

La «Vighenzi» di Padenghe apre alla ginnastica artistica

25/02/2005 in Sport
Di Luca Delpozzo
Enrico Dugoni

La Polisporti­va Gb Vighen­zi di Padenghe non smette mai di stupire con attiv­ità sem­pre nuove. Oltre alle ormai con­sol­i­date man­i­fes­tazioni di cal­cio, boc­ce, bas­ket, atlet­i­ca, sci, vol­ley, dal 2000 si è aggiun­ta la gin­nas­ti­ca artis­ti­ca con il grup­po cap­i­tana­to da Ele­na San­toro e dal­la vice Imel­da Big­not­ti. Il neona­to grup­po domeni­ca mat­ti­na alle 9 (pros­eguen­do fino alle 16.30) darà vita nel­la palestra comu­nale in via Tali­na alla pri­ma pro­va del cam­pi­ona­to regionale di gin­nas­ti­ca artis­ti­ca, aper­to ad atleti di Pri­ma, Sec­on­da, Terza cat­e­go­ria. Ingres­so gra­tu­ito per il pub­bli­co che vor­rà assis­tere. La nuo­va realtà sporti­va del­la Vighen­zi van­ta la parte­ci­pazione di 85 ragazze. Alla man­i­fes­tazione, patro­ci­na­ta dal­la Uisp, orga­niz­za­ta dal­la Polisporti­va Gb Vighen­zi in col­lab­o­razione con il Comune, parteciper­an­no atlete lom­barde iscritte alle più antiche ed impor­tan­ti scuole di gin­nas­ti­ca. Lo spet­ta­co­lo sarà assi­cu­ra­to così pure il liv­el­lo tec­ni­co. Le prime sei atlete clas­sifi­cate di ogni cat­e­gorie parteciper­an­no al cam­pi­ona­to italiano.