Navigarda — Navigazione Lago di Garda

NavigardaTitle

Il pri­mo servizio pub­bli­co di nav­igazione sul Gar­da risale al 1827, con il varo del piroscafo Arcid­u­ca Ranieri e da quell’anno ne è stata fat­ta di strada.….…sull’acqua!

NavigardaTonale

Un popolo di tur­is­ti ital­iani e stranieri, fra i quali si sono mesco­lati per­son­ag­gi famosi del­la sto­ria, dell’arte e del­la let­ter­at­u­ra, han­no potu­to ammi­rare le bellezze nat­u­rali che il Bena­co offre a chi si avven­tu­ra sul­la schi­u­ma delle sue onde o sul­la piat­ta delle fre­quen­ti bonac­ce.
Ed oggi, con la Nav­igazione sul Lago di Gar­da, che dispone com­p­lessi­va­mente di una flot­ta di ven­ti unità, è pos­si­bile spostar­si rap­i­da­mente da una local­ità all’altra a bor­do di veloci e mod­ernissimi alis­cafi e cata­ma­rani od in alter­na­ti­va goder­si la tran­quil­lità di una gior­nata trascor­sa sen­za fret­ta, imbar­cati su di una moton­ave che viag­gia pigra­mente da una spon­da all’altra, pran­zan­do al ris­toran­te di bor­do o sem­plice­mente pren­den­do il sole e res­pi­ran­do l’aria friz­zan­te che scen­de dai monti.A bor­do dei vec­chi piroscafi a pale “Ital­ia” e “Zanardel­li” ci si può offrire una roman­ti­ca crociera fine otto­cen­to, men­tre sulle moton­avi Bren­nero e Tonale si viag­gia con l’auto al segui­to sen­za pre­oc­cu­par­si del traf­fi­co oppure è pos­si­bile orga­niz­zare un meet­ing od una ser­ata di gala indif­fer­ente­mente per 40 o per 400 per­sone, con molto spazio anco­ra a dis­po­sizione per incon­trar­si in ami­cizia. Non sono poi da dimen­ti­care i traghet­ti, che unis­cono a cen­tro lago Mader­no con Tor­ri, evi­tan­do, con una tra­ver­sa­ta di mezz’ora, di trovar­si incolon­nati per ore su di una garde­sana e risparmian­do in tal modo tem­po ed arrab­bia­ture. Conoscere il lago dal lago, las­cia­r­si alle spalle traf­fi­co, caos ed inter­minabili code: i motivi per con­ced­er­si una crociera sulle rot­te bena­cen­si non man­cano davvero e la Nav­i­gar­da offre una serie com­ple­ta di pro­poste che si adat­tano alle richi­este del vis­i­ta­tore. Non c’è; che l’imbarazzo del­la scelta: dal lago si pos­sono ammi­rare il castel­lo di Sirmione con le grot­te di Cat­ul­lo, il gol­fo di Salò chiu­so da un lato dal­la lus­sureg­giante iso­la del Gar­da e dall’altro dal dan­nun­ziano Vit­to­ri­ale di Gar­done Riv­iera. Si pos­sono ammi­rare le limon­aie strap­pate alla roc­cia da Gargnano fino a Limone ed il castel­lo impe­rioso e soli­tar­io di Mal­cesine, la leg­giadra pun­ta di S.Vigilioimm­er­sa fra olivi e cipres­si ed anco­ra le popolose cit­tadine ed i pic­coli borghi dei pesca­tori spar­si sulle rive, con i loro castel­li, le mura diroc­cate e le sto­rie antiche che ancor oggi si res­pi­ra­no fra le vie di pietra e di mattoni.La Nav­igazione sul lago di Gar­da vi con­duce a sco­prire questi preziosi itin­er­ari ser­ven­dosi delle innu­merevoli linee che gior­nal­mente, dal­la pri­mav­era fino all’autunno, sol­cano le acque del lago; ma il servizio va oltre: si pos­sono noleg­gia­re le moton­avi per crociere diurne e not­turne, per fes­te pri­vate, meet­ings, con­veg­ni, con­gres­si, nozze ed incon­tri in occa­sioni di ogni genere ai quali tan­to l’ambiente di bor­do che il pae­sag­gio tut­to intorno non mancher­an­no di con­ferire un toc­co di raf­fi­natez­za.
Se pen­sate quindi ad una gior­nata diver­sa, scegli­ete di trascor­rerla sul lago di Gar­da affit­tan­do una moton­ave.…… ed un po’ d’azzurro.

N_Verde

Commenti

commenti