Torna in vita il paese «fantasma»

Notti di musicatra jazz e bluesnel borgo antico

09/08/2007 in Manifestazioni
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
S.J.

Nel­la tradizione con­tin­u­ano le «Not­ti Magiche a Cam­po», paese fan­tas­ma abbar­bi­ca­to alle spalle del . Oggi e domani, alle 21,30 con ingres­so a paga­men­to, si svol­ger­an­no nel bor­go medievale, sul­la scia del pas­sato, due incon­tri musi­cali di alto spes­sore. Toc­cherà a Sarah Jane Mor­ris, ste­sera, di accogliere e deliziare gli spet­ta­tori che sdra­iati sot­to gli olivi potran­no ascoltare i mag­giori suc­ces­si del­la can­tante inglese che spazia dal rock al blues al jazz e al soul, con un’estensione di quat­tro ottave che dà i brividi.Famosa per la col­lab­o­razione con i Com­mu­nards a metà degli anni Ottan­ta, Mor­ris ha sem­pre attrat­to l’attenzione sia per il suo impeg­no civile che per la voce. I suoi più gran­di suc­ces­si, oltre che in Gran Bre­tagna, li ha ottenu­ti in Giap­pone, Ger­ma­nia, Italia e Gre­cia. La vit­to­ria agli Euro­pean Gram­my Awards e del Fes­ti­val di San­re­mo, nel 1991, in cop­pia con Ric­car­do Coc­ciante, l’hanno fat­ta conoscere al pub­bli­co. Con Mor­ris si esi­birà il coro gospel «The Gold­en Guys», oltre 20 ele­men­ti, diret­to da Pao­la Milzani.Domani sera, a Cam­po, l’appuntamento è con l’Orchestra Vergilius, in un con­cer­to dal tito­lo «Cin­e­ma: tra musi­ca e magia» ded­i­ca­to al mon­do del­la cel­lu­loide e al geniale com­pos­i­tore Ennio Mor­ri­cone. L’Orchestra Vergilius ha tenu­to con­cer­ti in Italia, Svizzera e Ger­ma­nia, otte­nen­do suc­ces­si di pub­bli­co e crit­i­ca. I suoi com­po­nen­ti, docen­ti in scuole di musi­ca del­la provin­cia di Verona, Bres­cia e Man­to­va, alter­nano all’attività didat­ti­ca quel­la con­cer­tis­ti­ca col­lab­o­ran­do con numerosi grup­pi stru­men­tali ed orchestre. La for­mazione è com­pos­ta da 11 ele­men­ti. Pri­ma e dopo i con­cer­ti, nei pres­si del bor­go sarà in fun­zione un ris­toro. Si con­sigliano calza­ture adat­te a per­cor­rere mulat­tiere e si rac­co­man­da di munir­si di torce.

Parole chiave: