Il 2001 è stato certamente per Puegnago un anno positivo per quello che riguarda le manifestazioni

Puegnago: bilancio di un anno di manifestazioni

12/01/2002 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Il 2001 è sta­to cer­ta­mente per Pueg­na­go un anno pos­i­ti­vo per quel­lo che riguar­da le man­i­fes­tazioni pro­mosse che han­no riscon­tra­to tutte un grosso suc­ces­so di parte­ci­pazione . Come è ris­a­puto , Pueg­na­go al di là dei suoi prob­le­mi inevitabili in ogni pic­co­lo comune , almeno dal pun­to di vista del diver­ti­men­to ha riscon­tra­to un grande suc­ces­so con le sue innu­merevoli feste . A Pueg­na­go si inizia in giug­no con la fes­ta dei “Fior di Lot­to “ in giug­no . Si con­tin­ua in luglio con la grande Fes­ta dell’Agricoltura che vede molte man­i­fes­tazioni col­lat­er­ali sia sportive che cul­tur­ali . Nel 2001 Pueg­na­go ha vis­to tran­sitare sul pro­prio ter­ri­to­rio anche una tap­pa a cronometro del Giro D ‘ Italia . Ma con­tinuiamo con le feste che han­no vis­to la cel­e­brazione del ritorno del Beato Don nel suo paese . Dopo il doveroso omag­gio alla cura dell’anima e del­lo spir­i­to , il ritorno alle pagane feste con la tradizionale fes­ta del­la “ Polen­ta Tiragna “ , a cui ha fat­to poi segui­to quel­la del­la “ Castagne “ e per chi­ud­ere quel­la del “ Tartu­fo Bres­ciano “ . Ma a Pueg­na­go non sono mai sazi di feste ed ecco allo­ra per chi­ud­ere in bellez­za una fes­ta dai molti sig­ni­fi­cati e riscon­tri . C’era da inau­gu­rare : la ristrut­turazione del­la torre che funge anche da torre cam­pa­naria , una delle quat­tro cam­pane da tem­po muta , il 75° di fon­dazione del­la Ban­da cit­tad­i­na e infine l’intitolazione di una via a Don Francesco Lear­di­ni par­roc­co di Pueg­na­go dal 1911 al 1928 quan­do per ragioni politiche fu costret­to a dimet­ter­si , ma non è mai sta­to dimen­ti­ca­to dal­la popo­lazione di Pueg­na­go per le sue opere fat­te nel ridente paese del­la Valte­n­e­si , com­pre­sa l’istituzione del­la Ban­da Cit­tad­i­na . Le fun­zioni reli­giose e le benedi­zioni sono state tenute da Mon­sign­or Ducoli Vesco­vo di Bel­luno . Cer­ta­mente , un plau­so va a Tiberio Prati pres­i­dente del­la Com­mis­sione per le man­i­fes­tazioni cul­tur­ali e ovvi­a­mente a tut­ti i suoi collaboratori .

Parole chiave: -