Un raduno di quattro giorni per i famosi motoscafi

«Riva», il mito dello scafo di legno

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
se.za.

Week end all’insegna dei moto­scafi Riva. Oggi, domani, saba­to e domeni­ca nav­igher­an­no sul Gar­da, mostran­dosi in tut­ta la loro ele­gan­za. Questo il pro­gram­ma. Oggi arri­vo dei parte­ci­pan­ti a Gar­done Riv­iera, ver­i­fi­ca delle iscrizioni e asseg­nazione degli alberghi. Alle 19 aper­i­ti­vo e buf­fet di ben­venu­to alla torre S.Marco. Domani rag­grup­pa­men­to delle imbar­cazioni sul lun­go­la­go, e parten­za alla vol­ta dell’Isola Cavaz­za, del­la , quin­di Moni­ga, Padenghe, Lido di Lona­to, Pun­ta del Vo’, Desen­zano, Sirmione, Peschiera, Lazise, Bar­dolino, Gar­da, Pun­ta San Vig­ilio, Moni­ga (70 chilometri). Alle 13 sos­ta per il buf­fet, quin­di il ritorno all’ormeggio di Gar­done. In ser­a­ta cena alla darse­na Fel­trinel­li di Gargnano.Sabato ver­rà per­cor­sa la parte nord: Toscolano Mader­no, Bogli­a­co, Limone (dove è pre­vista la sos­ta per l’aperitivo), Mal­ce­sine, Bren­zone, Tor­ri (70 chilometri). Dopo il pran­zo, rien­tro a Gar­done. Ser­a­ta di gala all’hotel Savoy. Domeni­ca mat­ti­na, alle 10, la grande para­ta, fino a Salò e nel golfo.«Il mar­chio Riva — sot­to­lin­eano gli orga­niz­za­tori, che han­no pre­sen­ta­to la man­i­fes­tazione al Salone nau­ti­co di Gen­o­va e a una cena svoltasi al Savi­ni di — è sinon­i­mo di fas­ci­no e filosofia del vivere. I rari e preziosi leg­ni degli scafi, in talu­ni casi vere e pro­prie tes­ti­mo­ni­anze di essen­ze introv­abili e pro­tette dai pae­si di orig­ine, le cro­ma­ture che la pas­sione e la dedi­zione dei pro­pri­etari con­ser­va con cura… Le splen­dide imbar­cazioni, prove­ni­en­ti dall’Italia e dall’estero faran­no riv­i­vere la magia di tem­pi pas­sati. Un omag­gio a D’Annunzio, al suo gus­to per l’eleganza e alla pas­sione per la bellezza».Organizza Riva Soci­ety Italia, in col­lab­o­razione con i comu­ni di Gar­done Riv­iera e Salò.

Parole chiave: -