domenica, Luglio 21, 2024
HomeVarious13 e 14 maggio festa in cantina
Saranno 165 le Aziende agricole e agrituristiche della Lombardia che nel corso del prossimo week-end del 13/14 maggio 2000 attenderanno, a "porte aperte" il pubblico e gli estimatori dei prodotti tipici locali.

13 e 14 maggio festa in cantina

Saranno 165 le Aziende agricole e agrituristiche della Lombardia che nel corso del prossimo week-end del 13/14 maggio 2000 attenderanno, a “porte aperte” il pubblico e gli estimatori dei prodotti tipici locali che ogni zona lombarda sa offrire e soprattutto “per scoprire i grandi tesori che custodiscono” come ha avuto modo di affermare Umberto Borelli presidente della CIA Lombardia.Una manifestazione che seppur proposta “solamente” per la seconda volta, e quindi relativamente giovane, è riuscita a calamitare l’attenzione ed il favore di pubblico registrando un notevole aumento di aderenti rispetto alla prima edizione del 1999. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio di tutte le Amministrazioni provinciali della Lombardia oltre alla stessa Regione Lombardia, alla Unioncamere della Lombardia, le Camere di Commercio di Brescia, Mantova e Cremona ed alcune aziende e Consorzi alimentari di rilievo. La presentazione della manifestazione gardesana si è tenuta nella suggestiva cornice della Rocca di Lonato, dalle cui torrette si può dominare ed ammirare gran parte del territorio della Valtenesi e del medio e basso lago di Garda. Presenti gli Assessori della Provincia di Brescia all’Agricoltura Giampaolo Mantelli ed al Turismo Ermes BuffoliLo scorso anno furono un centinaio le aziende che aderirono all’iniziativa voluta e realizzata dalla CIA, la Confederazione Italia Agricoltori, con una partecipazione quindi, per l’edizione del 2000, quasi raddoppiata. Aumentati anche gli itinerari che dai 16 iniziali sono saliti a 22. Fra questi ovviamente non poteva mancare il lago di Garda e la Valtenesi – “Sul lago di Garda: vini, olii e delizie della Valtenesi” recita il titolo dell’itinerario “B” – con 7 aziende aperte e disponibili ad accompagnare i visitatori in una breve vista alle rispettive aziende. “Per farvi scoprire “sul campo” il piacere e i segreti di sapori veri, elaborati con abilità e amore, ogni azienda, – spiega Borelli – vi offrirà una degustazione della propria produzione. Vini, oli, formaggi, salumi, carne, riso, succhi, marmellate e miele sono solo alcuni dei prodotti che potrete trovare in questo viaggio alle porte di casa: un’ottima occasione per arricchire le vostre dispense acquistando i prodotti direttamente dai produttori”.Oltre ai vari prodotti proposti individualmente da ogni azienda aderente all’iniziativa, il visitatore potrà apprezzare altre manifestazioni proposte singolarmente per rendere la visita la più calorosa ed allegra possibile. Vi saranno mostre di pittura, gare ippiche di cross e velocità, musica, agricoltura biologica, mobili ed oggetti decorati, editoria enogastronomica ed altro. Addirittura per chi lo volesse vi sarà la possibilità di fermarsi a pranzo o a cena per degustare il particolare menu che ogni azienda ha voluto creato per l’occasione. Queste le aziende della Valtenesi e dintorni che apriranno le loro porte: Cantine della Valtenesi e della Lugana (punto di riferimento anche per eventuali informazioni riguardanti la manifestazione, chiedere di Cristina 0365 503314) di Moniga del Garda; Azienda Agricola Masserino, Azienda Agricola e Agriturismo Cavalli e Azienda Agricola La Basia Maneggio di Puegnago; Azienda Agricola biologica L’Ulif di Polpenazze, Azienda Agricola e Agriturismo Trevisani di Soprazzocco di Gavardo; Azienda Agricola La Torre di Mocasina di Calvagese.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video