sabato, Luglio 20, 2024
HomeManifestazioniBambiniLonato del Garda: Primo asilo comunale a servizio delle famiglie lonatesi grazie...

Lonato del Garda: Primo asilo comunale a servizio delle famiglie lonatesi grazie ai fondi del PNRR

Lonato del Garda come vi avevamo anticipato, avrà il suo primo asilo nido comunale. Dopo anni di attesa, il progetto esecutivo per la realizzazione della struttura è stato approvato dalla Giunta nei giorni scorsi. Situato in via Busi, a pochi passi dalla scuola materna Karol Wojtyla, il complesso rappresenterà una vera conquista per le famiglie lonatesi, che finora hanno dovuto fare affidamento su convenzioni con tre istituti privati.

Un grande aiuto per la realizzazione di questo asilo nido arriva dai fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Nel corso dell’anno scorso, il progetto è stato selezionato per ricevere finanziamenti dal PNRR, per un valore complessivo di 1,55 milioni di euro. Di questi, 1,43 milioni di euro provengono dal PNRR. È previsto che entro la fine di agosto venga firmato il contratto con l’impresa che si occuperà della realizzazione dell’opera, mentre i lavori inizieranno a novembre. Si prevede che la struttura sarà completata entro due anni, entro giugno del 2026.

Il sindaco di Lonato, Roberto Tardani, e l’assessore Nicola Bianchi si sono detti soddisfatti per il risultato ottenuto. Tardani ha sottolineato che si tratta di un servizio nuovo per il territorio, che risponderà alle necessità delle giovani famiglie residenti nella città. “Da oggi comincia un nuovo percorso che sarà motivo di soddisfazione e di crescita per il territorio”, ha aggiunto il sindaco.

La struttura dell’asilo nido sarà disposta su un unico piano e occuperà una superficie di oltre 500 metri quadrati. Sarà in grado di ospitare fino a 40 bambini, con età compresa tra i 3 e i 36 mesi. Inoltre, l’asilo nido sarà dotato di un locale apposito per la consumazione dei pasti. Lo spazio esterno includerà un ampio giardino, che consentirà lo svolgimento di attività didattiche legate alla scoperta della natura.

Un altro aspetto importante riguarda gli impianti di riscaldamento e raffreddamento della struttura, che saranno collegati alla rete di teleriscaldamento. Questa rete utilizza parte dei cascami termici prodotti dalla Feralpi, contribuendo così a una soluzione più sostenibile dal punto di vista energetico.

Con l’apertura di questo primo asilo nido comunale, Lonato del Garda darà finalmente una risposta alle esigenze delle famiglie e offrirà un servizio di qualità per la cura e l’educazione dei più piccoli. Si tratta di un passo importante per la crescita e lo sviluppo del territorio, che potrà contare su una struttura moderna e funzionale per la prima infanzia.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video