mercoledì, Luglio 24, 2024
HomeAttualitàFormazione per genitori e alunni
Verrà presentata venerdì all’oratorio l’iniziativa che coinvolge le superiori. Il progetto Poi: Prevenzione, Orientamento e Integrazione

Formazione per genitori e alunni

Verrà presentato ufficialmente venerdì il progetto Poi (prevenzione, orientamento, integrazione), alle 20.30 nella sala dell’oratorio Giovanni XXIII di piazza Garibaldi a Desenzano, dove saranno coinvolti genitori e alunni degli istituti scolastici superiori di Desenzano: liceo classico scientifico e linguistico statale Bagatta, Itc «Bazoli» (ragioneria), «M. Polo», «De Medici». Gli istituti in collaborazione con l’associazione «Comunità e Famiglia», che gestisce il consultorio famigliare di ispirazione cristiana di Desenzano, propongono di realizzare attraverso i suoi operatori un progetto complessivo di interventi aventi come obiettivo l’assistenza e la consulenza psicologica, medica, educativa e relazionale, ad alunni e genitori su queste importanti problematiche. L’incontro-dibattito di carattere informativo sarà presentato dal direttore sanitario del Consultorio famigliare Pino Hinegk psichiatra, unitamente ai dottori Mirella Angelelli, psicologa e psicoterapeuta, Tania Tosadori, psicologa, Monica Miglioli, psicologa, Corrado Scioscioli psicologa e psicoterapeuta, e dai direttori degli istituti tra cui il professor Salvatore Calandra, direttore del liceo Bagatta. La struttura del progetto prevede: l’attivazione dello sportello giovani, l’attivazione dello sportello genitori, corso di formazione per genitori, momenti di comunicazione e di raccordo tra operatori e docenti. Sarà così organizzato: l’attivazione dello sportello giovani prevede un monte ore complessivo di 60 ore suddivise in 25 per liceo e 35 per gli altri istituti scolastici. Lo sportello per il liceo verrà effettuato in sede con modalità di libero accesso per gli studenti e in orario pomeridiano, per le altre scuole presso la struttura del Consultorio famigliare. Lo sportello unico per i genitori di tutte le scuole coinvolte avrà un monte ore di 35 la cui sede potrà essere sia il Consultorio che una struttura scolastica a seconda della preferenza che si deciderà.

Nessun Tag Trovato
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video