giovedì, Luglio 25, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiFrecce elettroniche fanno centro per la solidarietà
Gara del Dart club

Frecce elettroniche fanno centro per la solidarietà

Nella capitale del Baldo si farà centro per solidarietà. Sarà, infatti, il Palazzetto dello sport a ospitare per il secondo anno consecutivo il memorial Bazzoni, la più importante manifestazione di freccette, esclusa la finale del campionato italiano, che si svolge in Italia. Alla manifestazione, organizzata dal Dart club Ccb di Sant’Ambrogio, in programma da venerdì a domenica, parteciperanno oltre 500 giocatori provenienti da tutto il Nord Italia. Saranno in gara per la sfida nazionale a squadre di dart elettronico con in palio il memorial Bazzoni arrivato alla nona edizione; il torneo individuale a categorie per il quarto trofeo Antonio Mancini e per il torneo giovanile a squadre riservato a giocatori under 20 (terzo Grand prix Fidart youngs). Al centro della manifestazione la solidarietà, come sempre, nel ricordo di tutti i giocatori di freccette tragicamente scomparsi, con tutto il ricavato del meeting sportivo che sarà devoluto ai due bambini di Albenga, Matteo e Chiara figli di giocatori della Fidart, affetti da Amaurosi di Leber (cecità assoluta). «Quest’anno giocheremo» dicono gli organizzatori «per permettere loro di essere sottoposti, a Baltimora, a una cura speciale». Con l’appuntamento caprinese, patrocinato dalla Pro loco e dall’Amministrazione comunale, il Dart club Ccb di Sant’Ambrogio festeggia anche il decimo anno di attività agonistica. Sorto nel settembre del 1993, in concomitanza con l’arrivo del gioco delle freccette nella provincia di Verona, il club si è sempre distinto per la grande amicizia e lo spirito di collaborazione che accomuna i componenti. Oltre una sessantina i giocatori dei club, tra i quali spiccano alcuni tra i grandi dello sport del Dart elettronico. Due nomi su tutti: Guido Peroni, il più grande giocatore che Verona abbia mai espresso e Vincenzo Forestieri, siciliano di nascita, e attualmente uno dei più forti giocatori in Italia. Il club della Valpolicella quest’anno ha ottenuto la promozione in serie A/1 dopo aver conquistato il titolo provinciale e regionale di serie A.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video