domenica, Luglio 21, 2024
HomeManifestazioniIl «Miglior salame»incontra i vini locali
Iniziativa organizzata dalla Pro Loco. Un concorso riservato a prodotti tipici della zona del Garda

Il «Miglior salame»incontra i vini locali

Dopo il grande successo riscosso nelle scorse edizioni, torna anche quest’anno Manerba Salamosa, rassegna del salame e di tutti i prodotti ottenuti con la carne di suino, organizzata dalla ProLoco nell’area del palasport, quest’anno alla sua quarta edizione. La manifestazione si svolge oggi e vedrà oltre ad un ricco menù di degustazioni anche il concorso «Miglior salame nostrano» e la rassegna «Spumante gardesano».I visitatori potranno gustare, dalle 12 alle 15, un ricco menu a base di salame, soppressa, pestöm, cotechino e molti altri prodotti tipici bresciani, proposti da ristoranti della zona del Garda, e innaffiati dai pregiati vini della zona. Acquistando sul posto un coupon, dal costo di 25 euro, si potrà degustare un menu composto da 8 portate, alle quali va aggiunta la degustazione di 8 bicchieri di vino, con un assaggio di porchetta, uno di spiedo, uno di pane speciale, spumante e caffè. Nel prezzo del menu di degustazione itinerante è anche compreso il kit del buongustaio: il grembiule ed il piatto in porcellana Manerba Salamosa, un bicchiere in vetro per la degustazione e le posate.I ristoranti che prepareranno i diversi piatti sono: «L’Osteria dei Poeti», «L’Hotel Splendid Sole», «La Taverna di Picedo», e «Da Vittorio», mentre i vini e spumanti saranno prodotti dalle Cantine «Avanzi», «L’azienda agricola San Giovanni» e le «Cantine Costaripa». La porchetta e lo spiedo sono offerte dalla macelleria Butturini Giovanna e C., mentre il pane speciale è realizzato dalla forneria Feroldi. Il clou del pomeriggio sarà il «Concorso del miglior salame nostrano», ma non mancherà nemmeno l’intrattenimento musicale ad opera delll’Amadori Band, con musica revival anni ’60, a partire dalle 15.30, e l’esposizione di moto d’epoca da parte del Motoclub Valtenesi. Il «Concorso miglior salame nostrano» è riservato a tutti i salami locali, rigorosamente artigianali e casalinghi, di pura carne suina e che non contengano farine, conservanti, ad eccezione del salnitro. E’ realizzato in collaborazione con slow-food con l’obiettivo di far conoscere e creare una cultura sulla produzione del salame nostrano, favorendo la sensibilità del gusto e tutelando le tradizioni locali e regionali. L’iscrizione dei salami avverrà al palasport dalle 14 alle 15, quindi una giuria di esperti culinari dell’associazione Slow Food deciderà quale sarà il miglior insaccato presentato. Ed una volta che si sarà giunti alla proclamazione del podio dei salami sarà la volta del giudizio del palato del pubblico. Inoltre, sempre nel corso del pomeriggio, si terrà la quarta rassegna dedicata allo spumante gardesano, con la presenza delle migliori etichette di bollicine del Benaco, molto apprezzate nelle passate edizioni.

Articolo precedente
Articolo successivo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video