lunedì, Luglio 22, 2024
HomeManifestazioniAvvenimentiLezioni in tre paesi per formare gli esperti di tutela del paesaggio
Pozzolengo, Cavriana e Castellaro: aperte le iscrizioni al corso

Lezioni in tre paesi per formare gli esperti di tutela del paesaggio

La Federazione delle associazioni gardesane, cultura e ambiente, insieme con l’associazione culturale «Amici di Castellaro» promuovono un corso di tutela del paesaggio finalizzato alla formazione di esperti ambientali. Direttore del corso sarà il professor Emilio Crosato. Di tutto rispetto i docenti coinvolti e le collaborazioni autorevoli: Soprintendenza, Regione Lombardia, Provincia di Mantova, Università di Milano, Politecnico. Il sostegno viene anche dai Comuni di Cavriana, Pozzolengo e Monzambano. Obiettivo dichiarato dell’iniziativa la crescita dell’attenzione alla conservazione dei luoghi. Durante il corso, che si svolgerà dal 12 marzo al 17 aprile, si parlerà ovviamente delle leggi di tutela (come la 18/97 operativa già da cinque anni), linguaggio del paesaggio, pianificazione, tipologia e lo sviluppo sostenibile. In tutto otto appuntamenti, per un totale di 28 ore. L’iscrizione scade il 6 marzo, il costo di partecipazione è di 180 euro. Chi fosse interessato deve recarsi al Comune di Cavriana dove funziona la segreteria del corso che fa riferimento all’architetto Angioletta Fontana oppure semplicemente telefonando allo 0376 811429, 0376 811413 o inviare una e-mail all’indirizzo: biblio@comune.cavriana.mn.it. Tra i docenti coinvolti figurano Cristina Treu, Eugenio Turri, Daniela Zumiani, Giampietro Brogiolo, Umberto Vascelli Vallara, Ruggero Boschi, Luca Rinaldi e altri ancora. Il corso è aperto a tutti coloro che posseggono un titolo tecnico, ma anche e soprattutto a chi già opera nel settore, in particolari residente nell’area dell’anfiteatro morenico del Garda e chi già possiede un diploma di esperto in materia paesistico ambientale. Sul delicato tema della valutazione paesistica, il corso prevede anche delle prove pratiche di casi urbani, agresti e in zona produttiva. L’iniziativa avrà tre diverse sedi e precisamente Villa Mirra a Cavriana, Corte Uccellanda a Castellaro Lagusello e l’auditorium delle scuole medie di Pozzolengo. «La scelta di una sede itinerante – spiega il direttore del corso Emilio Crosato – è stata determinata per coinvolgere innanzitutto comuni e persone nel dibattito sul paesaggio e sulla necessità di una sua autentica tutela». L’iniziativa, vista la dimensione delle sedi, potrà accogliere una ottantina di persone al massimo.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video