domenica, Luglio 21, 2024
HomeAttualitàScatta il piano-sicurezza
Nel presentare il bilancio dell’attività 2002 i Vigili annunciano una novità. Verranno installate una trentina di telecamere

Scatta il piano-sicurezza

A Salò è scatta l’operazione-sicurezza. È la novità più rilevante emersa dalla presentazione del bilancio dell’attività 2002 dei Vigili urbani di Salò. Spiega il comandante Sandro Morandi: «È già stato effettuato l’appalto per la posa delle fibre ottiche nelle condutture del centro storico – non hanno costi di gestione, consentono di avere immagini nitide e offrono agli operatori la possibilità di collegarsi a costo zero – e la collocazione di piccole telecamere. Le prime – prosegue Morandi – le istalleremo davanti al Liceo, nei pressi della Torre dell’orologio e nella zona del municipio. Abbiamo ricevuto un contributo di 35mila euro dalla Regione; adesso confidiamo nella Provincia. La realizzazione del progetto proseguirà di pari passo coi finanziamenti ottenuti. Alla fine avremo una trentina di telecamere: alcune fisse, altre roteanti». L’incontro è servito per illustrare i dati della circolazione viaria nel corso dello scorso anno. Nel 2002 i morti sono stati tre: un giovane schiantatosi di notte nel tratto tra il vecchio e il nuovo campo sportivo; due donne anziane travolte mentre attraversavano la strada: una davanti alla Conca d’Oro, l’altra nei pressi della chiesa di San Giuseppe, deceduta tre mesi dopo il ricovero in ospedale. E ancora: 6 persone in prognosi riservata e 93 feriti, per un totale di 1.189 giorni necessari per la guarigione. Il numero degli incidenti (169) è leggermente aumentato (+ 15) rispetto all’anno precedente. Per quanto riguarda la collocazione geografica, il maggior numero di sinistri (25) accade sulla Gardesana. La 45 bis precede via Europa, cioè la provinciale Tormini-Cunettone (17); le Zette (13) e via del Panorama, che da Campoverde porta a cima Zette (13). I mesi più a rischio sono maggio (24 incidenti), agosto (22) e giugno (21). A febbraio, invece, si può girare tranquilli: appena 7. Le distribuzione nell’arco della giornata è abbastanza regolare: 63 tra le 7 del mattino e mezzogiorno, 56 nelle successive cinque ore, 50 nelle restanti. Su 350 mezzi coinvolti, 233 sono autovetture, 45 i ciclomotori, 28 i camion, 21 le moto, 10 le biciclette. Le collisioni frontali (40) prevalgono su quelle laterali (37), sui tamponamenti (31) e le uscite di strada (25). I maschi (240) sono più del doppio delle donne (102). Età critica: dai 31 ai 50 anni (147 incidenti), davanti alla fascia 51-70 (67) e ai giovani tra i 21 e i 30 anni (66). Infrazioni accertate: 116, per lo più dovute al non rispetto della precedenza (26), al mancato mantenimento della distanza di sicurezza (25) e alla velocità pericolosa (23). Per il resto: scarsa cautela nelle manovre (12), guida in stato di ebbrezza (88), violazione della segnaletica (6), sorpasso (5), circolazione contromano (4), non utilizzo delle cinture (3), inefficienza del veicolo (3) e cattivo comportamento dei pedoni (1). Morandi ha annunciato che, a Roma, si sta svolgendo la gara di appalto per la sistemazione della Gardesana. Se nessuno presenterà ricorso, in maggio potrebbe esserci il nome della ditta che dovrà eseguire i lavori. Intanto si sono tenute le Conferenze dei servizi: quattro riunioni con la Camuzzi, la Snam, il Consorzio Garda Uno, la Telecom per definire gli spostamenti delle linee tecnologiche (metano, fognature, acquedotto, telefono). Ed è stato chiesto un decreto di esproprio urgente delle aree. Tra i dati interessanti, i 572.900 euro incassati dai parcometri (230 posti auto, dopo l’eliminazione del parcheggio vicino alla Canottieri e di quello di piazza Vittoria), l’aumento delle pattuglie serali e notturne, l’accresciuta attività di Polizia giudiziaria (una cinquantina di controlli edilizi con sette denunce, dichiarazioni false, lesioni, danneggiamenti, commercio di prodotti falsificati, resistenza a pubblico ufficiale).

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dello stesso argomento

Ultime notizie

Ultimi Video