A metà gennaio il primo raduno di Federvela per l'Olimpiade in Brasile. L'esordio di Conti-Clapcich sul 49Er Fx.

A Univela di Campione del Garda nascono i nuovi equipaggi di Rio 2016

Di Luca Delpozzo

 “” si con­fer­ma la base logis­ti­ca del­la vela inter­nazionale. Nelle pas­sate set­ti­mane ha tenu­to a bat­tes­i­mo il nuo­vo equipag­gio per Rio 2016 che vede coin­volte le due skip­per olimpiche Giu­lia Con­ti e Francesca Clap­ci­ch. La nuo­va “vela rosa” è il 49Er, in ver­sione fem­minile Fx. I pri­mi test si sono svolti ver­so la fine del­l’an­no scorso.Le ragazze ospi­ti del cen­tro di preparazione olimpi­ca di “Uni­vela” a Cam­pi­one (dove Giu­lia Con­ti svol­gerà un impor­tante attiv­ità di tes­ti­mo­ni­al) han­no mosso i pri­mi bor­deg­gi con la nuo­va e spet­ta­co­lare imbar­cazione. Sot­to gli occhi del coach veronese Luca Mod­e­na han­no affronta­to le onde di un fred­do “Pel­er” con la nuo­va bar­ca acro­bat­i­ca. La tim­o­niera garde­sana Con­ti ha così scel­to il suo nuo­vo prodiere (dopo due Olimpia­di con Gio­van­na “Giovi” Micol). E’ la 24enne tri­esti­na Francesca Clap­ci­ch (Atle­ta del­la Aero­nau­ti­ca Mil­itare) che a Lon­dra 2012 ha cor­so con il sin­go­lo del Laser Radi­al. L’e­sor­dio dovrebbe avvenire con la tap­pa all’iso­la di Pal­ma di Maior­ca del­la World Cup 2013. “Uni­vela” si con­fer­ma così il vero lab del­la vela agonistica.Nelle prossime set­ti­mane sarà la vol­ta di tut­ta la gam­ma del cantiere Laser che sarà a dis­po­sizione degli appas­sion­ati, le novità del­l’an­na­ta, il sin­go­lo olimpi­co che si potrà affittare per una gior­na­ta o addirit­tura tut­to l’an­no. E’ quan­to offrirà il “Sail Laser Demo Cen­tre” che avrà come base “Uni­vela. L’inizia­ti­va si deve alla Laser Per­fo­mance Inter­na­tion­al. Tut­ti i det­tagli saran­no illus­trati nel cor­so del­la pre­sen­tazione uffi­ciale del­la “Sail­Laser Demo Cen­tre Cam­pi­one del Gar­da”, pro­gram­ma­ta per fine gennaio.“Univela” è nata gra­zie alla famiglia Maz­zon, oper­a­tori da sem­pre attivi nel­l’am­bito del set­tore tur­is­ti­co, a e il Comune di Tremo­sine del Gar­da, l’ accor­do di pro­gram­ma che ha l’ha indi­vid­u­a­to come Prog­et­to di Eccel­len­za per il 2011/12 , i Fon­di Odi (comu­ni di con­fine), la part­ner­ship con per la base del Cen­tro di Preparazione Olimpi­ca.