Ambulanza pediatrica

15/10/2013 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

Novità asso­lu­ta in Italia, nasce l’”ambu­lan­za a dimen­sione bam­bi­no”, real­iz­za­ta dall’associazione “118 bim­bi”-Gior­gio Patrizio Nan­ni­ni Onlus gra­zie al sup­por­to di Fer­no Inter­na­tion­al Italia, Oscar Boscarol Emer­gency Sys­tems e del­la Con­fra­ter­ni­ta del­la Mis­eri­cor­dia di Livorno.

E’ un’ambulanza col­orata in tinte pastel­lo e dec­o­ra­ta con per­son­ag­gi di fan­ta­sia, sen­za attrez­za­ture di soc­cor­so in vista, con gli arma­di e le cas­set­tiere che sem­bra­no quel­li di una cameretta di bam­bi­ni e con mate­ri­ale per gio­care e dis­eg­nare.

La real­iz­zazione di questo vei­co­lo di soc­cor­so inno­v­a­ti­vo, che incar­na appieno l’idea di Gior­gio Patrizio Nan­ni­ni (fonda­tore del 118bimbi), ha per­me­s­so di definire un nuo­vo stan­dard di prog­et­tazione per ambu­lanze che tiene con­to dell’impatto psi­co­logi­co che un mez­zo di soc­cor­so può avere per un bam­bi­no trasporta­to ma anche per i suoi famil­iari e accom­pa­g­na­tori: un nuo­vo modo di inten­dere il soc­cor­so dei pazi­en­ti più pic­col

Il vei­co­lo, e la filosofia che ha con­sen­ti­to il suo alles­ti­men­to è sta­to pre­sen­ta­to alle autorità e alla stam­pa in occa­sione del­la gior­na­ta di aper­tu­ra del­la man­i­fes­tazione nazionale sulle attrez­za­ture di soc­cor­so (REAS) lo scor­so 05 otto­bre a Mon­tichiari (Bres­cia).