Il presepe meccanico di Solarolo è un incanto: ancora un successo per gli Amici di S. Bernardo

Aperto anche domani e poi per l’ultima volta domenica 16 gennaio

05/01/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
c.a.

Il fas­ci­no del non ha rivali: a tes­ti­mo­ni­ar­lo è anco­ra una vol­ta il grande suc­ces­so di pub­bli­co riscos­so in Valte­n­e­si dal Pre­sepe mec­ca­ni­co di Maner­ba espos­to nel­la chiesa San Gio­van­ni di Solaro­lo, fra le prin­ci­pali attrazioni delle fes­tiv­ità di fine anno nell’area del bas­so Gar­da. Anco­ra una vol­ta, per la pic­co­la opera d’arte natal­izia real­iz­za­ta, rin­no­va­ta ed ampli­a­ta ogni anno dagli Ami­ci di San Bernar­do di Mon­tinelle, si sono reg­is­trate code e afflus­si eccezion­ali di vis­i­ta­tori: un’ulteriore dimostrazione di come effet­ti­va­mente il pre­sepe manerbese sia entra­to nel novero delle più sen­tite tradizioni del­la zona, atti­ran­do costan­te­mente vis­i­ta­tori anche da altre local­ità del Bres­ciano. Cosa che prob­a­bil­mente suc­ced­erà anche nelle ultime gior­nate di espo­sizione: il cal­en­dario prevede l’apertura al pub­bli­co nel­la gior­na­ta di domani dalle 9.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30, con repliche l’8 e gen­naio (solo il pomerig­gio) e domeni­ca 9 (anche la mat­ti­na). Ulti­mo giorno utile per la visi­ta sarà domeni­ca 16 gen­naio, quan­do il pre­sepe sarà vis­itabile sia alla mat­ti­na che al pomerig­gio: un ulti­mo scam­po­lo natal­izio pri­ma del­la defin­i­ti­va archivi­azione del pre­sepe e dell’arrivederci al del 2005. Per quest’ottava edi­zione del­la sua espo­sizione, gli Ami­ci di San Bernar­do han­no com­in­ci­a­to a lavo­rare fin dai pri­mi giorni di otto­bre al fine di pre­sentare una ver­sione del pre­sepe ampia­mente rin­no­va­ta. Le sta­tu­ine in movi­men­to sono attual­mente più di 350, con effet­ti, azioni e giochi impos­si­bili da elen­care ma tut­ti da sco­prire nel cor­so del­la visita.

Parole chiave: