Domenica

Auto storiche per i 40 anni dell’«Asi»

05/10/2006 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
a.j.

Viene ricor­da­ta domeni­ca la nasci­ta dell’Automotoclub Stori­co Ital­iano. Tut­ti gli appas­sion­ati di auto e moto storiche conoscono l’Asi e san­no che la sede è a Tori­no: pochi però sono al cor­rente che venne fonda­to a il 25 set­tem­bre 1966, tenu­to a bat­tes­i­mo dal coman­dante Cesare Maria Coc­coli, dal­la fusione dei due mas­si­mi sodal­izi nazion­ali, il Vet­er­an car club d’Italia e la Fed­er­azione auto moto d’epoca, che com­pren­de­vano qua­si tut­ti gli altri club esisten­ti. Alla man­i­fes­tazione di domeni­ca sarà scop­er­ta una tar­ga (ore 12) col­lo­ca­ta nel Palaz­zo de’ Gian­fil­ip­pi-Cam­postri­ni in piaz­za Mat­teot­ti, pre­sente il pres­i­dente dell’Asi Rober­to Loi. L’iniziativa è dell’Historic cars club Verona, con la parte­ci­pazione del Vet­er­an club E. Bernar­di di Vil­lafran­ca, del Vet­er­an car club di Leg­na­go, ed è sta­ta volu­ta dal Bena­co col patrocinio del Comune. Pri­ma e dopo la cer­i­mo­nia si potrà vis­itare la mostra di oltre 50 auto storiche, dal­la vet­turet­ta Bernar­di con­ces­sa dall’Aci di Verona ai pezzi uni­ci del . «La parte­ci­pazione sarà un seg­no di affet­tu­osa riconoscen­za», sosten­gono gli orga­niz­za­tori, «ver­so quei pochi che con lungimi­ran­za e amore 40 anni fa han­no get­ta­to le basi del club a Bardolino».

Parole chiave: -