Confermato per gli ospedali dell’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale del Garda il riconoscimento anche per il biennio 2016 – 2017

Bollini Rosa per gli Ospedali di Desenzano, Gavardo e Manerbio

Di Redazione

Con la cer­i­mo­nia avvenu­ta a Palaz­zo Chi­gi il 16 dicem­bre 2015, si è con­clusa la nuo­va edi­zione del ban­do bien­nale del Pro­gram­ma “Bolli­ni Rosa”, il riconosci­men­to che l’Osservatorio nazionale sul­la salute del­la don­na (Onda), da sem­pre impeg­na­to sul fronte del­la pro­mozione del­la med­i­c­i­na di genere, attribuisce alle strut­ture ospedaliere attente alla salute fem­minile.

Una val­u­tazione più che pos­i­ti­va per gli Ospedali di Maner­bio e Gavar­do che otten­gono ognuno due Bolli­ni e per l’Ospedale di Desen­zano che con tre bolli­ni rosa rag­giunge il numero mas­si­mo di bolli­ni.

I cri­teri di val­u­tazione con cui sono sta­ti giu­di­cati gli ospedali can­di­dati sono sta­ti: la pre­sen­za di servizi riv­olti alla popo­lazione fem­minile all’interno delle aree spe­cial­is­tiche di mag­gior rilie­vo clin­i­co ed epi­demi­o­logi­co, l’appropriatezza dei per­cor­si diag­nos­ti­ci-ter­apeu­ti­ci, a garanzia di un approc­cio alla patolo­gia in relazione alle esi­gen­ze del­la don­na, e un’offerta di prestazioni aggiun­tive legate all’accoglienza in ospedale e alla pre­sa in cari­co del­la don­na, come la telemed­i­c­i­na o la medi­azione cul­tur­ale.

Inoltre in ques­ta edi­zione del ban­do bien­nale è sta­ta introdot­ta una sezione ded­i­ca­ta alla pre­ven­zione onco­log­i­ca, al fine di val­utare i servizi offer­ti dagli ospedali per la diag­nosi pre­coce delle prin­ci­pali patolo­gie onco­logiche di inter­esse fem­minile.

Come affer­ma­to da Onda “la salute è innanz­i­tut­to una ques­tione di atten­zione” e i “I bolli­ni rosa – affer­ma Peter Assem­bergs Diret­tore Gen­erale dell’Azienda Socio-San­i­taria Ter­ri­to­ri­ale del Gar­da – attes­tano l’impegno e la sen­si­bil­ità nei con­fron­ti del­la salute delle donne che la nos­tra Azien­da attra­ver­so servizi e cure real­iz­za ogni giorno.”

Per le strut­ture dell’Azienda Socio-San­i­taria Ter­ri­to­ri­ale del Gar­da si trat­ta di una con­fer­ma, è infat­ti dal 2009 che gli Ospedali di Desen­zano, Gavar­do e Maner­bio otten­gono questo riconosci­men­to.