Incontro informativo per i contributi a fondo perduto a favore di imprese artigianali, industriali e agricole

Contributi a fondo perduto per le attività di Lonato del Garda

18/03/2014 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

Incon­tro infor­ma­ti­vo per i con­tribu­ti a fon­do per­du­to a favore di imp­rese arti­gianali, indus­tri­ali e agri­cole

L’Assessorato al Com­mer­cio e alle Attiv­ità pro­dut­tive di Lona­to del Gar­da invi­ta arti­giani, indus­tri­ali e agri­coltori lonate­si a un incon­tro in Sala con­sil­iare, lunedì 24 mar­zo alle 20.30, per la pre­sen­tazione di un’opportunità des­ti­na­ta alle imp­rese locali.

«Poiché l’amministrazione è vic­i­na alle attiv­ità pro­dut­tive del ter­ri­to­rio, deside­ri­amo infor­mare i nos­tri impren­di­tori – spie­ga l’assessore al Com­mer­cio Valenti­no Leonar­di – del­la pos­si­bil­ità di ottenere un con­trib­u­to a fon­do per­du­to per inter­ven­ti di mes­sa in sicurez­za dei pro­ces­si di pro­duzione e per l’acquisto di macchi­nari o di impianti. In un momen­to di dif­fi­coltà eco­nom­i­ca come quel­lo attuale cre­do sia un’opportunità inter­es­sante da cogliere per chi ha un’attività da poten­ziare e pro­muo­vere».

Le imp­rese locali di Lona­to potran­no pre­sentare apposi­ta doman­da per ben­e­fi­cia­re del finanzi­a­men­to regionale a fon­do per­du­to, che va da un min­i­mo di 5mila a un mas­si­mo di 130mila euro e prevede la cop­er­tu­ra dei costi di inter­ven­to per il 65 per cen­to del val­ore totale.

Gli inter­ven­ti ammes­si per aver acces­so al con­trib­u­to sono moltepli­ci e in par­ti­co­lare riguardano la mes­sa in sicurez­za dei pro­ces­si pro­dut­tivi. Si va dal­la sos­ti­tuzione e il rifaci­men­to degli impianti elet­tri­ci allo smal­ti­men­to dell’amianto, dal­la sos­ti­tuzione di macchi­nari (sia da lavo­razione che da cantiere) all’acquisto di impianti speci­fi­ci (mulet­ti, pon­teg­gi, car­ri ponte, ecc.).

Per pre­sentare doman­da all’Ufficio Com­mer­cio del Comune di Lona­to, c’è tem­po fino all’8 aprile. L’incontro di lunedì 24 mar­zo alle 20.30 è aper­to a tut­ti col­oro che, inter­es­sati al con­trib­u­to, vogliono saperne di più. Alcu­ni esper­ti saran­no a dis­po­sizione per rispon­dere alle domande dei pre­sen­ti.