Grazie all’ODG del Consigliere Regionale Barbara Mazzali, Desenzano potrà realizzare una rotonda in uno snodo fondamentale tra viale Montecorno e via Rimembranze.

Desenzano nuova rotatoria: quasi 300 mila Euro dalla Regione per la sicurezza della viabilità

Di Redazione

Un’opera che era sta­ta inseri­ta nel Piano delle Opere Pub­bliche del 2021 e che vedrà la sua real­iz­zazione nel 2022 gra­zie all’Ordine del Giorno pre­sen­ta­to da Bar­bara Maz­za­li, Con­sigliere Regionale di Fratel­li d’Italia: una nuo­va rota­to­ria nascerà all’intersezione tra via Rimem­branze e viale Montecorno.

Un inter­ven­to fon­da­men­tale per le due strade inter­es­sate: una por­ta al cimitero comu­nale, tra i più fre­quen­tati del­la Provin­cia, e l’altra è sfrut­ta­ta ad alto scor­ri­men­to ed è diven­ta­ta l’arteria prin­ci­pale di col­lega­men­to ester­no del cen­tro abi­ta­to di Desen­zano del Gar­da, fra l’uscita dell’autostrada /SP11 e i comu­ni che si affac­ciano sul­la spon­da del lago.

In par­ti­co­lare viale Mon­tecorno, è ormai riconosci­u­ta dai cit­ta­di­ni come “mini tan­gen­ziale” ed è per questo divenu­ta una stra­da molto traf­fi­ca­ta, col con­seguente ris­chio di inci­den­ti e code: un peri­co­lo che ver­rà sicu­ra­mente ridot­to dras­ti­ca­mente gra­zie al nuo­vo rondò.

L’opera ver­rà finanzi­a­ta con 260.000 euro per l’anno 2022.

Bar­bara Maz­za­li, artefice di questo impor­tante inves­ti­men­to rice­vu­to dal Comune di Desen­zano, com­men­ta sod­dis­fat­ta: “Aiutare a miglio­rare le con­dizioni di sicurez­za via­bilis­ti­ca del ter­ri­to­rio è uno degli obi­et­tivi prin­ci­pali per una Cit­tà come Desen­zano. L’Amministrazione da questo pun­to di vista sta già facen­do un otti­mo lavoro e sono felice di aver con­tribuito ad ele­vare anco­ra di più il tar­get del­la tutela degli auto­mo­bilisti. Si trat­ta di un’opera a mio avvi­so fon­da­men­tale per­ché per­me­tte di ral­lentare il traf­fi­co in entra­ta e in usci­ta, con­sen­ten­do a chi si reca al cimitero e ai res­i­den­ti del­la zona un’immissione sicu­ra su ques­ta arte­ria di collegamento”.

Gio­van­ni Maio­lo, Asses­sore alle Opere Pub­bliche di Desen­zano del Gar­da, accoglie con grande favore la notizia: “È evi­dente che in un momen­to stori­co come quel­lo che sti­amo attra­ver­san­do il sosteg­no eco­nom­i­co, e non solo, da parte del­la Regione è fon­da­men­tale per noi Ammin­is­tra­tori locali. La rota­to­ria in ques­ta zona è un’operazione che fa con­tenti tut­ti per­ché era nec­es­saria vista l’importanza e l’affluenza di vet­ture che tran­si­tano su queste due strade quo­tid­i­ana­mente. Non a caso era già inseri­ta nel nos­tro Piano delle Opere Pub­bliche e final­mente, gra­zie al Con­sigliere Maz­za­li, questo prog­et­to vedrà la luce nel 2022”.

Anche Pietro Avanzi, Asses­sore allo Svilup­po Eco­nom­i­co di Desen­zano e coor­di­na­tore del Bas­so Gar­da di Fratel­li d’Italia, si esprime sul­la stes­sa lin­ea di pen­siero: “Piena sod­dis­fazione per l’approvazione dell’ordine del giorno del Con­sigliere Maz­za­li. Come Ammin­is­trazione, ave­va­mo seg­nala­to più volte questo trat­to come peri­coloso e il finanzi­a­men­to da 260.000 euro è per noi di asso­lu­ta impor­tan­za. Da oltre 4 anni con­tin­ua in modo profi­c­uo e prezioso la col­lab­o­razione con e cre­do che Bar­bara sia una delle più fedeli rap­p­re­sen­tan­ti di politi­ci che guardano esclu­si­va­mente al bene del ter­ri­to­rio, coi fat­ti e non con le parole”.