-

Divieto di balneazione su 14 spiagge del Garda

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Lago di Garda

Sec­on­do la restrit­ti­va nor­ma­ti­va ital­iana, dalle anal­isi effet­tuaue, sono risul­tate non bal­ne­abili alcune spi­agge sit­u­ate sulle rive del . Per insuf­fi­cien­za dei para­metri igien­i­co-san­i­tari non sarà pos­si­bile, per quest’an­no, bag­nar­si nelle acque del­la spon­da bres­ciana nel­la spi­ag­gia Castel­lo di Gargano, C.B. Lona­to di Lona­to, Pun­ta del Rio di Maner­ba sul Gar­da, Preara e Lin­er di Moni­ga sul Gar­da, San­ta Giu­lia e Por­to di Padenghe, Cimitero di Salò, Ghi­ac­ciaie di San Felice e Reli­gione di Toscolano Mader­no. Per quan­to riguar­da la spon­da veronese sono risul­tate off-lim­its le spi­agge del Lun­go­la­go Garibal­di, Local­ità Palaz­zo e Local­ità Vec­chi a Peschiera del Gar­da e Local­ità La Poz­za a Tor­ri del Bena­co. La spi­ag­gia di Salò ha avu­to esi­to favorev­ole nelle ultime anal­isi, e sarà ria­per­ta se anche il prossi­mo pre­lie­vo di con­trol­lo darà esi­to favorevole.

Parole chiave: