Lazise la conclusione del lungo circuito canoro. Elena Scappini, 16enne di Soiano, ha vinto con «Se vuoi»

Festival del Garda Dominio bresciano

31/08/2004 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
se.za.

La 16enne Ele­na Scap­pi­ni, res­i­dente a Soiano, è entra­ta nell’albo d’oro di una del­la man­i­fes­tazioni estive più get­to­nate del Bena­co: è «sua» la nona edi­zione del . Il verdet­to del­la giuria, pre­siedu­ta dal can­tante e musicista Omar Pedri­ni, è sta­to emes­so davan­ti a più di mille per­sone, con­fluite nei giorni scor­si nell’arena del castel­lo veronese di Lazise. La gio­vane bres­ciana, pre­mi­a­ta dal sin­da­co Ren­zo Franch­es­chi­ni, si è impos­ta con la can­zone «Se vuoi»; l’ha scrit­ta il papà del­la can­tante, che è musicista. Al sec­on­do pos­to si è piaz­za­to Cris­t­ian Pighi, una ugo­la d’oro di 28 anni di Affi che ave­va pro­pos­to «Andremo anco­ra al mare». Al ter­zo pos­to, a pari mer­i­to, Marzia Arof­fu, una 14enne di Arborea, cit­tad­i­na sar­da in provin­cia di Oris­tano, che ha can­ta­to «Io», e Sab­ri­na Bar­bi, una 35enne di Valeg­gio sul Min­cio, in provin­cia di Man­to­va, che ha pre­sen­ta­to «Tem­pes­ta d’amore». Quin­ta Giu­lia Galet­ti, che in arte si fa chia­mare «Nova»; una 22enne di Rovere­to, con «Capac­ità di relazione aper­ta». Ulti­ma piaz­za per Ste­fa­nia Repele, 26 anni, can­tante vicenti­na di Arzig­nano, con «Mia per­son­ale». I sei con­cor­ren­ti in gara, «emer­si» dopo una lun­ga selezione inizia­ta a Rosen­heim, in Ger­ma­nia, e pros­e­gui­ta sulle piazze più impor­tan­ti del , si sono esi­biti con l’ac­com­pa­g­na­men­to di una impo­nente orches­tra di 24 ele­men­ti diret­ta dal mae­stro Diego Bas­so. La Scap­pi­ni ha stu­di­a­to vio­li­no per tre anni. Poi ha parte­ci­pa­to a numerosi con­cor­si, vin­cen­do tra l’al­tro il Fes­ti­val del Gar­da 2002 nel­la sezione inter­preti, il «Vide­ofes­ti­val­live» per la cat­e­go­ria emer­gen­ti e, nel mag­gio 2003, il «Tro­feo radio Italia» tenu­tosi a Tunisi. In Giap­pone, poi, la vincitrice è in clas­si­fi­ca con il bra­no «Shine for­ev­er», prodot­to dal­la casa discografi­ca Rit­moblu. Lo spet­ta­co­lo, con­dot­to con ama­bil­ità e sim­pa­tia da Elenoire Casaleg­no, ha avu­to come ospite musi­cale Mar­co Fer­ra­di­ni. Val­lette le splen­dide Ile­nia Fil­ip­pi­ni di Bres­cia, Lara Car­raro di Mag­na­go, Ste­fa­nia Belot­ti di Cologne e Ile­nia Gero­la di Verona. La ser­a­ta è vis­su­ta anche sulle per­for­mance cabaret­tis­tiche di Lucio Gardin, Rober­to De Marchi e Sal­vo Spo­to, sul­la esi­bizione del cor­po di bal­lo «The Gam­blers» e sul­la sfi­la­ta in cos­tume da bag­no. Le ragazze sono state accom­pa­g­nate sul pal­co da cam­pi­oni come Francesco Moser, Gian­ni Bug­no e Gilber­to Simoni. Un aggan­cio tra bellez­za e sport, insom­ma, per richia­mare gli immi­nen­ti cam­pi­onati del mon­do di ciclis­mo, in pro­gram­ma a e Verona tra il 27 set­tem­bre e il 3 otto­bre. C’era anche il re del tortelli­no , pres­i­dente del­la «Mon­di­ali spa», occu­pa­to a pre­sentare l’even­to irida­to. Sul pal­co pure Lore­na Pietrap­er­tosa, can­tante piemon­tese vincitrice dell’edizione 2003 del Fes­ti­val, prodot­to dal­la Asso­ci­azione Bena­cus e patro­ci­na­to dalle regioni Lom­bar­dia e Vene­to, dalle province di Verona e Bres­cia e dal­la Cam­era di com­mer­cio del­la cit­tà scalig­era. La ser­a­ta, ripresa dalle tele­camere di Rai due, ver­rà trasmes­sa domani alle 23.25.

Parole chiave: