Dopo avere trascorso l’estate all’aria aperta, torna con l’autunno la voglia di casa.

Fiera “Io Casa”: domani e domenica a Riva del Garda

24/10/2009 in Fiere
Di Luca Delpozzo

Ritor­na domani e domeni­ca a Riva del Gar­da l’ap­pun­ta­men­to al quartiere fieris­ti­co del­la Bal­tera, aper­to al pub­bli­co, con la rasseg­na di set­tore del ter­ri­to­rio ded­i­ca­to al mon­do del­la casa. La fiera “Io Casa” di Riva del Gar­da lo scor­so fine set­ti­mana ha fat­to cen­tro: domeni­ca scor­sa si è reg­is­tra­to un notev­ole afflus­so, con oltre di 3.300 vis­i­ta­tori, ai quali bisogna aggiun­gere un migli­aio di entrate nel­la gior­na­ta di saba­to. Si ricon­fer­mano quin­di i numeri delle prime edi­zioni di Io Casa, che si aggi­ra­no sem­pre intorno ai 10.000 vis­i­ta­tori nei pri­mi due anni, per poi arrivare al doppio dal­la terza edizione.Soddisfatti i vis­i­ta­tori — spie­gano gli orga­niz­za­tori di Gu&Gi Equipe -, che apprez­zano la qual­ità dei prodot­ti esposti: pic­co­la ma ele­gante e raf­fi­na­ta, così la definis­cono nei ques­tionari rilas­ciati in usci­ta. E lo stes­so dicasi per i 94 espos­i­tori, che già par­lano di pro­poste d’ordine e richi­este di sopral­lu­oghi da effet­tuar­si in set­ti­mana nei cantieri o case dei poten­ziali cli­en­ti: questo dimostra che il tar­get è mira­to ed inter­es­sato al set­tore. In peri­o­di di crisi le fiere diven­tano lo stru­men­to più effi­cace per instau­rare un rap­por­to diret­to col cliente ed ottenere un riscon­tro, anche se a volte nel medio-lun­go periodo.Dalla costruzione, all’impiantistica e l’arredamento d’interni ed esterni: questi i set­tori in espo­sizione. Sem­pre impor­tante l’attenzione all’innovazione: da seg­nalare una fines­tra “che res­pi­ra ed apre restando chiusa” e un impianto eoli­co-foto­voltaico pro­pos­to in ester­no fiera.Per chi non ha anco­ra vis­i­ta­to la fiera, domani e domeni­ca dalle ore 10.00 alle 20.00 sarà pos­si­bile apprez­zare le ultime novità per la casa.