Franco Cerini confermato alla presidenza di Lago di Garda Lombardia

10/05/2017 in Attualità
Di Redazione

Si è svolta martedì scorso a Gardone Riviera l’assemblea dei soci del Consorzio Lago di Garda Lombardia, l’organismo misto pubblico-privato a cui è demandata la funzione di promozione turistica e territoriale, partecipato da tutti i comuni dell’area del Garda bresciano e dai principali attori di un sistema produttivo ed imprenditoriale legato all’industria delle vacanze, costituito da una rete di oltre 700 strutture ricettive e da migliaia di imprese del mondo della ristorazione e dell’indotto turistico.

Sostanzialmente invariato l’assetto del direttivo eletto, al cui vertice è stato confermato all’unanimità per acclamazione l’ufficio di presidenza guidato dall’imprenditore alberghiero sirmionese Franco Cerini e completato dai vicepresidenti Luigi Alberti e Luigi Bertoldi.

Oltre al presidente e ai due vice, la nuova giunta esecutiva del consorzio comprende Isidoro Bertini, Gianmario Cipani e Valentino Righetti.

All’unanimità è stata approvata dall’assemblea elettiva anche la relazione di fine mandato del riconfermato presidente Cerini, che detiene per il triennio 2016/2018 la carica di presidente dell’ente interregionale di promozione “Garda Unico”. Il bilancio complessivo della promozione territoriale della sponda bresciana del Benaco ha evidenziato una costante crescita del numero e della qualità dei progetti di promozione attuati, ripagata da un altrettanto positivo incremento del numero di presenze turistiche sul territorio di competenza del consorzio, da Sirmione a Limone sul Garda.

Guardando verso il futuro, il programma del prossimo quadriennio vedrà il team degli operatori di Lago di Garda Lombardia, coordinato dal direttore Marco Girardi, impegnato nello sviluppo di progetti innovativi di promozione, indirizzati con maggiore determinazione verso nuovi mercati e una fascia di pubblico giovane, attraverso specifiche azioni sul web e sui principali social network.

 

Commenti

commenti