Iniziativa della Biblioteca, del Comune e dell’Amministrazione provinciale.
Un progetto a scuola, poi una passeggiata nella zona delle Balosse

Giornata ecologica per 250 ragazzi

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Enrico Grazioli

I ragazzi delle scuole ele­men­tari e medie di Padenghe han­no parte­ci­pa­to alla gior­na­ta eco­log­i­ca, orga­niz­za­ta da Fed­er­i­ca Zanoni, respon­s­abile del­la comu­nale, e pro­mossa dal­la prof. Ornel­la Franchi, asses­so­ra­to all’Istruzione, e dal sin­da­co Gian­car­lo Alle­gri in col­lab­o­razione con l’assessorato Ambi­ente del­la Provin­cia di Bres­cia, del­l’uf­fi­cio Pun­to Ambi­ente di Padenghe, Guardie Eco­logiche Volontarie.Gli stu­den­ti ave­vano effet­tua­to a scuo­la un prog­et­to su flo­ra e fau­na, facen­do inter­venire botani­ci ed esper­ti. Poi i ragazzi del­la scuo­la ele­mentare e di pri­ma e sec­on­da media, in tut­to cir­ca 250 alun­ni, han­no svolto un per­cor­so nat­u­ral­is­ti­co e «fit­walk­ing» nel­la «zona umi­da» Balosse, che toc­ca local­ità PerseLè. I ragazzi, accom­pa­g­nati anche da Mat­tin­zoli, sono sta­ti poi segui­ti da Guardie Eco­logiche Volon­tarie e da esper­ti botani­ci, che spie­ga­vano la flo­ra e la fau­na pre­sen­ti in loco.I due per­cor­si, che si snodano per cir­ca 3,5 chilometri, era­no sta­ti real­iz­za­ti dal­la pae­sag­gista Emanuela Borio e inau­gu­rati nel 2004.

Parole chiave: