Al via con la conferenza del Duca D’Aosta la rassegna dedicata al verde

I maestri dell’arte dei giardini

Di Luca Delpozzo
Sergio Zanca

Oggi alle ore 18.30, nell’auditorium del Vit­to­ri­ale di Gar­done Riv­iera, si ter­rà la con­feren­za-dibat­ti­to che darà il via alle tre gior­nate del­la mostra pres­ti­giosa botan­i­ca «Les jardins fèeriques», ded­i­cate al verde «artis­ti­co» e ai gia­r­di­ni di gran classe.Saranno pre­sen­ti per­son­ag­gi di spic­co, vere e pro­prie autorità in mate­ria: dal duca Amedeo d’Aosta, all’architetto del­la famiglia Agnel­li, Pao­lo Pejrone, ai tan­ti gior­nal­isti delle riv­iste spe­cial­iz­zate. Costan­za Lunar­di coordinerà gli interventi.Alle 18, nel­la sala in cui è ospi­ta­to il museo icono­grafi­co, Andrea Calu­bi­ni, pres­i­dente di Inter­green, e Rita Flo­ra Por­ret­ti, asses­sore comu­nale, illus­tr­eran­no una inizia­ti­va col­lat­erale: un con­cor­so di idee all’insegna del­la tutela dell’ambiente, riv­olto a gio­vani artisti ed a stu­den­ti sia uni­ver­si­tari che di isti­tu­ti tec­ni­ci. Il prog­et­to, orig­i­nale e ambizioso, è inti­to­la­to «Il bel­lo del riu­ti­liz­zo del­la materia».Per quan­to riguar­da la mostra botan­i­ca, orga­niz­za­ta con­giun­ta­mente da Gar­done Riv­iera, Salò e San Felice, è ric­ca di inizia­tive, che spaziano dalle espo­sizioni ai lab­o­ra­tori per i più pic­coli, dal­la cer­i­mo­nia del the, sull’ (sarà pos­si­bile accedere soltan­to su preno­tazione), all’allestimento di gia­r­di­ni sec­on­do i cri­teri più raffinati.L’iniziativa è sta­ta orga­niz­za­ta anche gra­zie al sosteg­no del­la Provin­cia di Bres­cia e alla col­lab­o­razione di molti Enti pub­bli­ci e pri­vati: Comu­nità mon­tana par­co, Con­sorzio riv­iera dei limoni, Gal, Bres­ci­a­tourism, gli alber­ga­tori, la , i numerosi spon­sor. Dopo la con­feren­za di stasera al Vit­to­ri­ale, domani mat­ti­na, saba­to, alle ore 10, si svol­gerà l’inaugurazione uffi­ciale, sul lun­go­la­go, davan­ti al palaz­zo munic­i­pale. Pros­e­cuzione: domeni­ca, per l’intera gior­na­ta.