La biblioteca di Polpenazze bandisce due concorsi di pittura e fotografia

La Fiera del vino valorizza il paesaggio

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Claudio Andrizzi

E’ com­in­ci­a­to il con­to alla roves­cia per la Fiera del di Polpe­nazze: la famosa man­i­fes­tazione eno­log­i­ca si ter­rà quest’anno dal 25 al 27 mag­gio, e per l’occasione la bib­liote­ca civi­ca del paese lan­cia come da tradizione i ban­di per i due con­cor­si, di e di pit­tura estem­po­ranea. Si trat­ta di inizia­tive che da anni si inseriscono tra le numerose inizia­tive col­lat­er­ali del­la fiera coin­vol­gen­do decine di artisti, sia dilet­tan­ti che pro­fes­sion­isti. Non cam­bia il tema per entram­bi i con­cor­si, anco­ra una vol­ta ded­i­cati alla vite e all’ulivo nel con­testo del pae­sag­gio del­la Valte­n­e­si. Per quan­to riguar­da il con­cor­so di pit­tura, le tele in bian­co dovran­no essere sot­to­poste a vidi­mazione nei giorni tra saba­to 3 mag­gio e saba­to 10, dalle 9 alle 12, nell’ufficio seg­rete­ria del Comune di Polpe­nazze: le opere finite dovran­no essere con­seg­nate entro le 12 di saba­to 10, sem­pre in munici­pio. Le opere ver­ran­no esposte al pub­bli­co del­la Fiera nei giorni del 25 e del 26, e le pre­mi­azioni avran­no luo­go la sera del 26, alle 21: la giuria asseg­n­erà tre pre­mi, dell’importo di 500, 300 e 200 euro, alle opere che saran­no ritenute mag­gior­mente meritevoli. La sedices­i­ma edi­zione del con­cor­so fotografi­co prevede invece la real­iz­zazione di opere che dovran­no avere for­mati com­pre­si tra i 20x30 centrimetri ai 30x45: come i quadri, anche le fotografie dovran­no per­venire entro mez­zo­giorno di saba­to 10 mag­gio all’ufficio seg­rete­ria del Comune o, in alter­na­ti­va, al Museo nazionale del­la fotografia che ha sede a Bres­cia, in cor­so Mat­teot­ti 16/b. L’esposizione e le pre­mi­azioni seguiran­no il cal­en­dario delle opere di pit­tura: in questo caso i pre­mi van­no da 250 euro del pri­mo clas­si­fi­ca­to ai 150 e 100 del sec­on­do e del ter­zo. I ban­di dei due con­cor­si pos­sono essere riti­rati a Polpe­nazze, sia in Comune che in bib­liote­ca. Per avere ulte­ri­ori infor­mazioni sull’iniziativa, il Comune di Polpe­nazze risponde al numero di tele­fono 0365–674012.

Parole chiave: -