Le regate dell’Alto Garda attraggono l’Europa

Di Redazione

La quar­ta tap­pa del Cir­cuito Nazionale del­la vivace man­i­fes­tazione Classe  ha vis­to la parte­ci­pazione di ben tredi­ci nazioni. Ques­ta man­i­fes­tazione è sta­ta orga­niz­za­ta dal­la in col­lab­o­razione con la classe Ital­iana Melges 24 ed è in pro­gram­ma fino a domeni­ca 7 luglio. Le regate sul­l’Alto Gar­da riescono sem­pre a richia­mare numerosi parte­ci­pan­ti prove­ni­en­ti da diver­si Pae­si europei, tan­to è vero che le trenta­sei barche iscritte vedono anche rap­p­re­sen­tan­ti del­la Repub­bli­ca Ceka, del­l’Ukraina, del­l’E­sto­nia, del­la Svizzera, del­l’Unghe­ria, del­la Fran­cia e addirit­tura del­la Turchia.

Nel­la pri­ma gior­na­ta, le gare sono state dis­pu­tate in con­dizioni molto vari­abili per quan­to riguar­da l’in­ten­sità e la direzione del ven­to, ma sono comunque rius­cite ad offrire un entu­si­as­mante spet­ta­co­lo. Le gare sono risul­tate par­ti­co­lar­mente appas­sio­n­an­ti quan­do sono state affi­an­cate ai pic­coli , che si sta­vano allenan­do in vista del­l’im­mi­nente Mon­di­ale, il cui inizio è pre­vis­to per il prossi­mo 15 luglio.

Attual­mente i pri­mi due clas­si­fi­cati nelle gare han­no una dif­feren­za di pun­teg­gio davvero min­i­ma, ovvero sono sep­a­rati da un solo pun­to. Andrea Rac­chel­li su Altea ha total­iz­za­to 3–5‑1 pun­ti parziali, men­tre Flavio Favi­ni su Blu Moon, di Fran­co Rossi­ni ne ha guadag­nati 2–1‑7. L’im­bar­cazione Gio­gi del neo cam­pi­one ital­iano Mat­teo  Balestrero, con Nico Celon alla tat­ti­ca, si tro­va, invece, a sette pun­ti di svan­tag­gio rispet­to a Favi­ni. Gio­gi ha infat­ti rag­giun­to un pri­mo, ter­zo e tredices­i­mo parziali, ma ci sono anco­ra molte gior­nate di regate, inoltre  è pre­vis­to l’in­stau­rar­si del­l’al­ta pres­sione, che dovrebbe garan­tire un ven­to prove­niente da sud più teso e costante, rispet­to a quel­lo dei pri­mi giorni.In ques­ta classe il liv­el­lo tec­ni­co degli equipag­gi è molto alto e sicu­ra­mente la lot­ta per il podio sarà gio­ca­ta fino all’ul­ti­ma rega­ta.

Si pos­sono con­sultare la clas­si­fi­ca dopo tre prove, la pho­to gallery e la pag­i­na Face­book Classe Ital­iana Melges 24