Dal 26 al 28 luglio, nella Rocca Viscontea di Lonato del Garda, un trittico di teatro, musica e parole

LonatoFestival: tre serate in Rocca

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Con­tin­u­ano gli spet­ta­coli di LonatoFes­ti­val e si inten­si­fi­ca la ker­messe. Il prossi­mo fine set­ti­mana, la man­i­fes­tazione giungerà al cul­mine con tre ser­ate ded­i­cate al teatro, alla e alla musi­ca, all’interno del­la Roc­ca Vis­con­tea di Lona­to del Gar­da. Tre stra­or­di­nari even­ti – un monol­o­go, un incon­tro con l’autore e un musi­cal – si susseguiran­no da domeni­ca a mart­edì, dalle ore 21.  La terz­i­na si apre domeni­ca 26 luglio con il monol­o­go “La Palo­ma”, diret­to e inter­pre­ta­to dall’attrice Pamela Vil­lore­si, accom­pa­g­na­ta dal mae­stro Luciano Vavo­lo e dalle sue sen­si­bili com­po­sizioni musi­cali. “Come una vestale del dio Pan, una bac­cante, sac­er­dotes­sa del rito laico, gril­lo par­lante, oper­a­trice cul­tur­ale o, più sem­plice­mente, lavo­ra­trice del­lo spet­ta­co­lo… un po’ inizia­ta e un po’ artista” l’eclettica attrice di Pra­to rac­con­terà di sé e del­la sua sto­ria attra­ver­so le parole delle gran­di eroine clas­siche e le voci delle artiste di tut­ti i tem­pi, come Alda Meri­ni, Bili­tis, Mari­na Cve­tae­va, Vale­ria Moret­ti, Szym­bors­ka, Madre Tere­sa di Cal­cut­ta e altre anco­ra.  “Parole e un po’ di musi­ca” saran­no il cuore del­la ser­a­ta del 27 luglio, nell’incontro con l’autore David Riondi­no. Una bril­lante chi­ac­chier­a­ta improvvisa­ta tra lo scrit­tore ed Enri­co Grig­naffi­ni, pres­i­dente del­la Pic­co­la Orches­tra Ital­iana — l’associazione cul­tur­ale orga­niz­za­trice dell’evento — accen­derà di musi­ca e parole l’atmosfera in Roc­ca.  La magia di Broad­way avvol­gerà l’ultima ser­a­ta, il 28 luglio, con uno spet­ta­co­lo che trasporterà lo spet­ta­tore nell’affascinante mon­do del musi­cal amer­i­cano, tra can­tan­ti e bal­li, con musicisti e bal­leri­ni ital­iani che trasformer­an­no il pal­cosceni­co in un sog­no inti­to­la­to “Broad­way”.  LonatoFes­ti­val pros­eguirà a inizio agos­to con il con­cer­to del­la “Red Dolphin’s Big Band” in piaz­za Francesco Papa a Cen­te­naro (il 1° agos­to alle 21) e con la com­me­dia dialet­tale “La for­tu­na con la F maius­co­la” al cam­po sporti­vo di Esen­ta (il 2 agos­to alle 21). 

Parole chiave: