Si va da "calici di Stelle" al Palio delle Mura per giungere alla Rievocazione Storica ed alla Cena lungo la riva sinistra del Canale di Mezzo

Numerosi gli appuntamenti in calendario a Peschiera del Garda

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Peschiera del Gar­da e il suo il ric­co cal­en­dario di even­ti carat­ter­iz­zano ogni anno la sta­gione tur­is­ti­ca garde­sana con tutte le carte in rego­la per con­fer­mare il suc­ces­so di pub­bli­co degli ulti­mi anni.Basti pen­sare che i dati rel­a­tivi al flus­so tur­is­ti­co annuale sono in costante incre­men­to. Tut­to ciò non bas­ta a far capire quan­ti sono in realtà le per­sone che usufruis­cono del prodot­to tur­is­ti­co locale. La cit­tà è cala­ta in una realtà ben più ampia e il suo ter­ri­to­rio offre un pat­ri­mo­nio di rilie­vo e soprat­tut­to di ril­e­vante attrat­tiv­ità che resiste ai cam­bi­a­men­ti delle mode e delle tendenze.Per la sua posizione strate­gi­ca, sin dai tem­pi più antichi, cos­ti­tu­isce un nodo nevral­gi­co nelle comu­ni­cazioni tra regioni alpine e padane e tra quelle ori­en­tali e quelle occi­den­tali. E’ facil­mente rag­giun­gi­bile attra­ver­so tutte le vie di comu­ni­cazione: stradali, fer­roviarie, aeree, lacustri.Si tro­va inoltre con­fi­nante con altret­tante zone ad alta vocazione tur­is­ti­ca, dai “Parchi del Gar­da”, alle più inter­es­san­ti cit­tà d’arte del nord par­tendo dal­la bel­la Verona, dichiara­ta pat­ri­mo­nio del­l’Unesco, dalle mon­tagne, bel­lis­sime in ogni sta­gione, alle ville Venete, da zone di d’in­ter­esse stori­co cul­tur­ale, a zone d’in­ter­esse nat­u­ral­is­ti­co, sen­za con­tare gli itin­er­ari eno- gas­tro­nomi­ci e le zone termali.E, nat­u­ral­mente, tut­to il baci­no del grande Lago di Gar­da che, per il col­ore delle sue acque, per le sue luci ed il suo cli­ma, per la sua veg­e­tazione e i suoi sapori, rap­p­re­sen­ta da sem­pre il pri­mo approc­cio “mediter­ra­neo” per i tur­isti prove­ni­en­ti dal nord Europa.Una vera fortez­za: di val­ori stori­ci e cul­tur­ali, di luci, di col­ori e di sapori. Il ric­chissi­mo prodot­to tur­is­ti­co locale si è anda­to via via arric­chen­do con una serie deven­ti che, già di per sé, cos­ti­tu­is­cono fonte di richi­amo emo­ti­vo gra­zie all’impegno dell’Amministrazione per offrire man­i­fes­tazioni e appun­ta­men­ti con un cartel­lone impor­tante sia in ter­mi­ni di quan­tità che di qual­ità non a caso sup­por­t­a­to da un cospic­uo capi­to­lo di spesa.Che si trat­ti di spet­ta­coli e rap­p­re­sen­tazioni teatrali o di man­i­fes­tazioni tur­is­tiche o sportive di cel­e­brazioni o ricor­ren­ze, tut­to risul­ta molto coin­vol­gente e in qualche modo las­cia a chi vi assiste un piacev­ole ricordo.Tre giorni di RIEVOCAZIONE STORICA che si svolge per le vie del Cen­tro con la pre­sen­za di un “vero eserci­to” di 500 fig­u­ran­ti sol­dati in cos­tume, il Palio delle Mura del­la Fortez­za che si corre con il gon­do­lino garde­sano intorno alla Mura, SIPARIO PESCHIERA, cin­e­ma all’italiana e tut­ti gli spet­ta­coli di MUSICAL, can­ti e bal­li, che han­no per cor­nice uni­ca il TEATRO ESTIVO del­la Caser­ma d’Artiglieria di Por­ta Verona con la sua atmos­fera cal­da e avvol­gente. La magia con­tin­ua in autun­no con lo spet­ta­co­lo piro­mu­si­cale dell’INCENDIO DEI VOLTONI in occa­sione del­la Fes­ta del San­to Patrono San Mar­ti­no, per con­tin­uare anche in inver­no con l’incanto del PRESEPIO DEL LAGO e la sug­ges­ti­va atmos­fera delle lumi­nar­ie natal­izie sul Canale di Mezzo.Si aggiun­gono impor­tan­ti con­veg­ni, medici e sci­en­tifi­ci che scel­go­no Peschiera del Gar­da come sede ide­ale e sono ospi­tati nelle pres­ti­giose sale storiche del Comune, varie inizia­tive di sol­i­da­ri­età sociale, raduni, work­shop, e impor­tan­ti gare sportive.Il cal­en­dario del­la sta­gione si inau­gu­ra in pri­mav­era e si chi­ude con le inizia­tive del peri­o­do natal­izio che, da due anni, inizia già di segui­to alla fes­ta patronale di San Mar­ti­no l’11 novem­bre. Le lumi­nar­ie si accen­dono subito dopo lo spet­ta­co­lo piro­mu­si­cale del­l’In­cen­dio dei Voltoni, il ponte cinque­cen­tesco che attra­ver­sa il Canale di Mez­zo. Si aggiun­gono tutte le man­i­fes­tazioni sportive e rasseg­ne d’arte e dal 2007 anche Peschiera Inn Jazz .Oltre a ciò notev­ole l’impegno a sup­por­to del San­tu­ario del­la e delle inizia­tive col­le­gate al cosid­det­to tur­is­mo reli­gioso che ogni anno por­ta a Peschiera cir­ca tre mil­ioni di pellegrini.Una mole di lavoro che l’assessorato por­ta avan­ti avval­en­dosi di un appos­i­to uffi­cio che svolge anche attiv­ità di pro­mozione attra­ver­so la comu­ni­cazione e l’in­for­mazione di tut­to quan­to offre il ter­ri­to­rio, e con col­lab­o­razione di tante realtà locali prime fra tutte le associazioni.La cit­tà si è impeg­na­ta nel­l’ab­bat­ti­men­to delle bar­riere architet­toniche e offre un sis­tema di videosorveg­lian­za a garanzia di tutte le persone.Indicazioni si trovano sito Inter­net Uffi­ciale del Comune ( www.comune.peschieradelgarda.vr.it) dove nel­la home page — nel­la sezione even­ti — si può ver­i­fi­care tut­to quan­to è sta­to orga­niz­za­to l’an­no scor­so ( cir­ca 140 man­i­fes­tazioni tra mag­giori e minori ) e tut­to quan­to pro­gram­ma­to e in cor­so di svolgimento.Nella sezione news si tro­va la rac­col­ta dei comu­ni­cati stam­pa e delle immag­i­ni. Nat­u­ral­mente l’uf­fi­cio pre­pos­to è a dis­po­sizione per schede infor­ma­tive e qual­si­asi altro ele­men­to di utile appro­fondi­men­to. ARILICA SAPOR­I­In questo con­testo la cit­tà si è arric­chi­ta di un ulte­ri­ore appun­ta­men­to incomparabile:ARILICA SAPORI“La Fortez­za” si trasfor­ma in un’immensa ed ele­gante tavola imban­di­ta a fes­ta e Vi attende per con­di­videre un even­to stra­or­di­nario e spet­ta­co­lare che coni­u­ga gus­to e raf­fi­natez­za Nell’incomparabile cor­nice stor­i­ca del­la cit­tà sull’acqua, insieme, lun­go la riva sin­is­tra del Canale di Mez­zo, gus­ter­e­mo i sapori tipi­ci del nos­tro lago e del­la nos­tra terra

Parole chiave: