Sarà realizzata all’incrocio tra via Europa Unita e via Ugo Foscolo. Lavori da 150mila euro per rallentare la velocità delle auto

Nuova rotatoria sulla Gardesana

21/01/2006 in Attualità
Di Luca Delpozzo
(s.j.)

Con­to alla roves­cia per la costruzione di una nuo­va rota­to­ria sul­la Garde­sana all’incrocio tra via Europa Uni­ta e via Ugo Fos­co­lo. Dopo tre anni di ges­tazione, tra prog­et­ti redat­ti e boc­ciati da Vene­to Strade, final­mente è arriva­to il via lib­era alla real­iz­zazione dell’opera. L’intervento fa parte di quel­li pre­visti dal Piano urbano del traf­fi­co, ste­so anco­ra nel 1999 con un accor­do di pro­gram­ma tra i comu­ni di Lazise, e Gar­da in con­sid­er­azione del­la con­ti­gu­i­tà ter­ri­to­ri­ale, del­la con­di­vi­sione delle prob­lem­atiche in materie di traf­fi­co e per con­sen­tire l’impiego di soluzioni tec­niche-estetiche omo­ge­nee. In segui­to le tre ammin­is­trazioni comu­nali han­no provve­du­to autono­ma­mente alla real­iz­zazione per stral­ci delle opere pre­viste con l’intento di diminuire la veloc­ità e ren­dere più flu­i­do il traf­fi­co veico­lare lun­go la Garde­sana con­sen­ten­do nel con­tem­po la sicurez­za dei pedoni in attra­ver­sa­men­to. «Il prog­et­to defin­i­ti­vo redat­to dall’architetto Bruno Gandi­no ha ottenu­to parere favorev­ole anche da parte di Vene­to Strade, ente tito­lare dell’importante stra­da che rap­p­re­sen­ta la prin­ci­pale via di col­lega­men­to dei pae­si riv­ieraschi», affer­ma il vicesin­da­co e asses­sore ai lavori pub­bli­ci Adeli­no Avanzi­ni. «È sta­to inoltre già trova­to l’accordo con i pro­pri­etari delle aree cir­costan­ti per la ces­sione di parte di ter­reno nec­es­sario per la real­iz­zazione del­la rota­to­ria che avrà un diametro di cir­ca 20 metri. L’opera costerà 150 mila euro e con­sen­tirà di ral­lentare la veloc­ità, spes­so trop­po ele­va­ta, delle auto: in par­ti­co­lare per quelle prove­ni­en­ti da Gar­da ren­den­do dif­fi­cile e peri­coloso l’ingresso e l’uscita dalle vie Ugo Fos­co­lo e Europa Uni­ta», con­clude Avanzini.