Olimpiadi 2024 a Roma. Il Garda si candida per gli sport velici e il surf

15/12/2014 in Attualità
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Appre­sa la notizia del­la can­di­datu­ra uffi­ciale di Roma per l’organizzazione delle Olimpia­di 2024, la lan­cia l’idea di allo­care sul Gar­da le gare delle dis­ci­pline olimpiche di vela e surf.

Il Benà­co mari­no, come Vir­gilio lo defini­va per l’impeto dei ven­ti che lo ren­de­vano sim­i­le al mare, possiede tutte le carat­ter­is­tiche per fornire una loca­tion ide­ale al più impor­tante even­to sporti­vo mondiale.

Ambi­ente uni­co, qual­ità e quan­tità del­la ricettiv­ità alberghiera e dell’offerta tur­is­ti­ca in gen­erale, tradizione e pro­fes­sion­al­ità dei cir­coli veli­ci cos­ti­tu­is­cono i fon­da­men­tali pre­sup­posti per­ché la can­di­datu­ra del Gar­da sia seria, fat­tibile e condivisa.

La Comu­nità per­tan­to inoltr­erà for­male richi­es­ta in tal sen­so alle Autorità gov­er­na­tive e sportive italiane.

 

 

Parole chiave: