9 tappe si inizia da Montichiari il 1° luglio

Presentata la XVIa edizione del “Festival del Garda”

Di Luca Delpozzo

Nove tappe, tra luglio e agos­to, dis­tribuite nelle tre Province (Verona, Bres­cia, Man­to­va) che s’affacciano sul più grande lago ital­iano.  Tut­to questo è il , spet­ta­co­lo itin­er­ante giun­to alla sedices­i­ma edi­zione. Il popo­lare tour dell’estate bena­cense, oltre due­cen­to ser­ate all’attivo su è giù per le sponde dell’area lacus­tre, è pron­to a ripar­tire con il con­sue­to cari­co di novità e ven­ta­ta d’entusiasmo per un for­mat che non sente il peso degli anni che pas­sano. Uno show sen­za con­fi­ni per lan­cia­re nuove pro­poste nel set­tore del­la musi­ca, comic­ità e bellez­za. Un tram­poli­no di lan­cio per tan­ti gio­vani alla ricer­ca del­la rib­al­ta, di un sog­no da real­iz­zare. A con­durre il tour Francesca Ret­ton­di­ni e  Manuel Casel­la.  I due attori si divider­an­no le tappe del Fes­ti­val del Gar­da con la Ret­ton­di­ni sul pal­co di Mon­tichiari (1° luglio), Tor­ri del Bena­co (6 agos­to)  e Bar­dolino (14 agos­to) men­tre Casel­la pre­sen­terà le ser­ate di Lazise (16 luglio), Solferi­no (23 luglio), Gar­da (31 luglio), Cavaion (20 agos­to), Bus­solen­go (21 agos­to)  e Desen­zano  del Gar­da (27 agos­to). Il Fes­ti­val del Gar­da, che fa parte del cir­cuito nazionale dei “Gran­di Fes­ti­vals Ital­iani”, si avvale per i con­cor­si musi­cali (sezione Inter­preti e Nuove Pro­poste) del­la direzione del mae­stro Vince Tem­pera e ha come mad­ri­na dell’intera man­i­fes­tazione l’artista . Da ricor­dare che il testo di can­zone inedi­ta più bel­lo si aggiu­dicherà il pre­mio alla memo­ria del mae­stro Jan Lan­gosz. Lo spet­ta­co­lo non è solo incen­tra­to sul can­to ma anche sul­la bellez­za, la comic­ità, il bal­lo  e la poe­sia. A par­tire dai con­cor­si Miss e Mis­ter del Gar­da con­dot­ti da Lau­ra Zam­bel­li e Elis­a­bet­ta de Medico che han­no come tes­ti­mo­ni­als Mat­teo Tosi e Gia­da Pez­zaioli.  Le dod­i­ci ragazze e altret­tan­ti ragazzi elet­ti più bel­li del Gar­da saran­no poi i pro­tag­o­nisti del cal­en­dario del Gar­da 2012 real­iz­za­to in col­lab­o­razione con l’associazione dis­tret­to calza e inti­mo (www.adici.it).   Non mancherà nel cor­so degli spet­ta­coli di piaz­za (ingres­so libero) lo spazio alla comic­ità con la verve e sim­pa­tia di Beppe Altissi­mi, Rober­to De Marchi, Lucio Gardin, Rober­to Valenti­no, Gior­gio Zanet­ti, Car­let­to Bianches­si e “Carpe Ridens”.   Fes­ti­val del Gar­da che con­tin­uerà a pro­porre l’angolo del­la poe­sia con Rena­ta Leali ed esplo­sivi inser­ti dan­zan­ti con il cor­po di bal­lo The Gam­blers (Elisa e Sara Gre­gori, Ser­e­na Parisot­to, Ele­na Zanel­la) diret­to dal core­ografo Nan­do De Bor­toli.  Il Fes­ti­val del Gar­da è patro­ci­na­to dal­la regione Vene­to e Lom­bar­dia, dal­la Provin­cia Autono­ma di Tren­to, dalle Province di Verona e Bres­cia, dal­la Cam­era di Com­mer­cio e del­la Con­f­com­mer­cio di Verona, dal­la e dai con­sorzi tur­is­ti­ci  “Ingar­da Trenti­no”, “Lago di Gar­da è”, “Riv­iera dei Limoni e dei Castel­li”,  “Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche”. Part­ners uffi­ciali del Fes­ti­val del Gar­da sono Radio Num­ber One e HolidayCheck.it, il por­tale indipen­dente con più di 3 mil­ioni di recen­sioni di strut­ture ricettive alberghiere