Ambienti e arredamenti rinnovati per offrire agli ospiti servizi migliori e accoglienza più confortevole. Le cure termali nel benessere e nel relax.

Le Terme Catullo si rinnovano

23/04/2014 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

E’ arriva­ta la bel­la sta­gione, Sirmione si risveg­lia e anche l’attività ter­male riprende a pieno rit­mo. Dopo la breve pausa inver­nale, il 7 aprile han­no ria­per­to le Terme Cat­ul­lo con una sor­pre­sa. Gli spazi e gli arreda­men­ti interni sono sta­ti mod­i­fi­cati e rin­no­vati cre­an­do un ambi­ente molto lumi­noso, accogliente, total­mente pen­sato per il benessere e il relax degli ospi­ti in cura.

Acce­den­do nel cen­tro ter­male, la pri­ma carat­ter­is­ti­ca che si coglie è la lumi­nosità che riem­pie la nuo­va area relax. Uno spazioso open­space, con ampie finestre che dan­no sul gia­rdi­no e da dove si può ammi­rare il lago, arreda­to con salot­ti­ni. Lo spazio ide­ale per regalar­si il riposo nec­es­sario dopo le cure ter­mali, leggen­do un libro o chi­ac­chieran­do con le nuove ami­cizie nate durante il “sog­giorno ter­male sirmionese”.

Nei quat­tro ambu­la­tori, una vol­ta ris­er­vati per le vis­ite mediche, sono sta­ti real­iz­za­ti gli spoglia­toi. Pen­sati in par­ti­co­lare per gli ospi­ti del­la fan­go bal­neoter­apia che in accap­pa­toio per­cor­reran­no un per­cor­so delin­eato da piante e da una pavi­men­tazione effet­to leg­no che con­duce ver­so il nuo­vo acces­so al repar­to. Da qui un como­do ascen­sore col­le­ga il piano al repar­to sot­tostante dove si trovano le cab­ine ded­i­cate alla ter­apia. Per il peri­o­do di riposo pre­vis­to dal trat­ta­men­to, durante il quale l’ospite al cal­do nel suo accap­pa­toio inizia una reazione indot­ta dal­la fan­goter­apia, è sta­ta cre­a­ta un’area con comode sdraio sep­a­ra­ta dagli altri ambi­en­ti da pan­nel­li in vetro sati­na­to per favorire la pri­va­cy.

L’azzurro, che pri­ma dis­tingue­va gli ambi­en­ti comu­ni in cui sono inser­i­ti i tre ambu­la­tori spe­cial­is­ti­ci, la cab­i­na di audiome­tria e impe­den­zome­tria, le due postazioni per l’insufflazione e il repar­to cure inala­to­rie con le sue 104 postazioni, è sta­to inte­gra­to con col­ori e mate­ri­ali cal­di.

Le Terme Cat­ul­lo sup­por­t­ano fino al 26 otto­bre il Cen­tro Ter­male Vir­gilio, ai pie­di del­la peniso­la di Sirmione, durante l’intenso afflus­so dei mesi più cal­di favoren­do, inoltre, l’accesso alle cure ter­mali ai tur­isti che
sog­gior­na­to negli alberghi del cen­tro. Dal 7 aprile anche lo sta­bil­i­men­to di Colom­bare ha atti­va­to l’orario primaverile/estivo: aper­tu­ra tut­ti i giorni dalle 7 alle 19 inclusa la domeni­ca. Nei due cen­tri ter­mali è pos­si­bile effet­tuare le cure inala­to­rie per le vie res­pi­ra­to­rie, cure per la sor­dità rino­gena, la fan­go bal­neoter­apia, i mas­sag­gi man­u­ali e gli idro­mas­sag­gi, le cure per le affezioni vas­co­lari e der­ma­to­logiche, oltre alle vis­ite spe­cial­is­tiche e a numerosi esa­mi diag­nos­tic